Carta prepagata con IBAN Credito Cooperativo

La carta prepagata con IBAN Credito Cooperativo è una delle proposte offerte  dall’istituto centrale delle banche di Credito Cooperativo, soluzioni di pagamento semplici e sicuri da utilizzare sia in Italia che all’estero per le proprie spese online o presso gli esercizi commerciali.  Tutti i titolari delle carte BCC potranno decidere di personalizzare le soglie di prelievo degli sportelli ATM o impostazioni di pagamento online, e tramite pagamento con POS.

Carta BCC Tasca con e senza Iban

La Banca di Credito Cooperativo offre ai clienti la possibilità di scegliere tra due versioni della carta BCC ovvero la versione Carta BCC Tasca più economica  senza IBAN e con un plafond più basso , mentre la carta prepagata con IBAN Credito Cooperativo nella sua versione ricaricabile, ma con limiti decisamente più elevati e con la possibilità di inviare e ricevere bonifici grazie al codice IBAN.

La carta BCC prepagata tasca è una soluzione particolarmente ideale soprattutto per i budget limitati dei clienti più giovani, particolarmente comoda dato che non deve essere necessariamente associata ad un conto corrente e può essere ricaricata con la massima velocità e con la ricezione immediata del denaro. Oltre al fatto che la carta prepagata con Iban tasca usufruendo del circuito MasterCard può essere utilizzata per qualsiasi tipologia di pagamento.

La carta prepagata BCC Tasca è la soluzione di carta prepagata senza IBAN particolarmente indicata per i privati o le famiglie che vogliono gestire il proprio denaro in maniera semplice e funzionale senza necessariamente dover tenere il denaro in contanti nel proprio portafoglio. Ma potendo usufruire di una carta prepagata che consente di prelevare contanti sia in Italia che all’estero, ma anche acquistare i beni e servizi tramite tutti i circuiti convenzionati MasterCard o effettuare acquisti online con il massimo della tranquillità.

La Carta BCC Tasca consente di ricaricare un massimo di €3000 con un importo di spesa massima per ogni singola operazione di €3000 e una spesa mensile di massimo €3000. Al momento della richiesta della carta dovrà essere versato importo di €5, mentre il minimo importo minimo di caricamento è di €50 inoltre è possibile per ogni titolare richiedere tre carte.

Tutti i vantaggi di una carta prepagata con iban Credito Cooperativo

Diverse sono i vantaggi e gli sconti per i clienti che hanno richiesto la Carta BCC Tasca è possibile infatti ottenere il rimborso totale di un bene acquistato qualora non vi sia soddisfazione, ma sarà necessario in questo caso restituirlo entro 30 giorni dal momento dell’acquisto. Ulteriore vantaggio è la garanzia gratuita sul terzo anno di utilizzo della carta con un’estensione da 2 a 3 anni della garanzia sugli acquisti effettuati tramite la Carta BCC Tasca.

La carta prepagata con IBAN Credito Cooperativo  chiamata  anche carta prepagata BCC Tasca conto è una valida soluzione finanziaria proposta ai clienti della Banca di Credito Cooperativa, valida alternativa al conto corrente che presenta sicuramente dei costi decisamente più elevati rispetto a questa tipologia di carta prepagata.

Tramite la carta prepagata con IBAN Credito Cooperativo è possibile pagare ma anche prelevare i propri contanti, oltre a fare e ricevere bonifici visto il collegamento con un codice IBAN,  sfruttando quindi il servizio che permette di domiciliare le bollette e le diverse altre utenze casalinghe.

Inoltre grazie alla tecnologia contactless è possibile effettuare tutti i pagamenti pari o inferiore €25 semplicemente avvicinando la carta prepagata BCC Tasca conto al posta visitato senza dover necessariamente digitare il codice PIN.

Tutte le operazioni effettuati tramite la carta prepagata con IBAN Credito Cooperativo sono assolutamente gratuite ad eccezione delle operazioni di ricarica ma anche di bonifici ho pagamenti di bollettini MAV e Rav.  La carta prepagata BCC Tasca conto ha un massimale di €14000, ma non prevede alcun limite di spesa purché si rimanga all’interno del plafond della carta. Al contrario però ci sono dei limiti sul prelievo giornaliero che è fissato a massimo €500, tale tipologia di carta ha un costo di emissione pari a €15.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTMLtag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>