Conto deposito MPS: conviene? Tutto ciò che c’è da sapere

Aprire un conto deposito rappresenta un’opportunità di guadagno parallela alla funzione di risparmio che resta il motivo principale secondo il quale un cliente, spesso, sceglie di affidare i propri soldi alla banca di fiducia. In quest’articolo vediamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi che contraddistinguono il Conto Italiano di Deposito MPS, al fine di aiutarvi a capire se è la banca giusta per voi e, soprattutto, quali sono le offerte 2018.

La Banca Monte dei Paschi di Siena è nata a Siena nel 1472 e, ad oggi, è ritenuta la banca più antica e longeva al mondo. Nel 1995 diventa Monte dei Paschi di Siena S.p.A. e nel 1999 è quotata sulla Borsa Valori di Milano. Lo scandalo MPS degli ultimi anni 10 anni, relativo all’acquisto della Banca Antonveneta ed all’indagine avviata nei confronti degli ex vertici Monte dei Paschi, ha comportato il crollo dei conti della banca, salvati in extremis con una manovra del Tesoro di 8 miliardi.

Per riacquistare la fiducia dei clienti Monte dei Paschi di Siena ha lanciato una nuova interfaccia grafica del sito web, dichiarando l’estraneità del nuovo management nei confronti di quanto accaduto in passato. Vediamo adesso quali sono le offerte della banca, sempre più decisa ad acquisire maggiore clientela dimostrando di essere ancora una delle banche più scelte dagli italiani.

Il Conto Italiano di Deposito Monte dei Paschi è sicuro ed offre tassi di remunerazione fissi differenziati a seconda della durata prescelta. I clienti, infatti, possono scegliere di vincolare i propri risparmi per un periodo compreso tra 3 e 60 mesi. Il minimo della cifra da depositare consentito è di 1000 euro, ad eccezione della linea Paskey che ha un importo minimo di 100 euro. E’ possibile ritirare l’importo anche prima della scadenza prestabilita, senza incappare in costi e penali. Il Conto Italiano di Deposito è collegato in automatico con il conto corrente per l’alimentazione e l’accredito delle somme a scadenza. La sicurezza d’investimento dei propri risparmi è garantita dalla legge che regola il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che stabilisce una copertura fino a 100 mila euro in caso di fallimento della banca.

Consultando il sito www.mps.it, è possibile verificare la trasparenza della banca consultando il foglio informativo del conto deposito Mps e tutti i dettagli delle linee offerte dall’istituto bancario, anche di seguito spiegate.

Ecco le linee di Conto Italiano di Deposito.

Linee con liquidazione degli interessi a scadenza:
CID Fedeltà Flex, dedicata a vecchi e nuovi clienti, che consente lo smobilizzo anticipato anche parziale del capitale investito in qualsiasi momento lo desidera il cliente;
CID Paskey, sopracitata, dedicata ai clienti possessori di Multicanalità Integrata, sottoscrivibile con un importo minimo di 100 euro sia in filiale che su Paskey Internet Banking;

Linee con pagamento semestrale degli interessi:
CID Cedola Valore, che offre al cliente interessi fissi ogni 6 mesi;
CID Cedola Crescente, che offre un flusso cedolare semestrale crescente nel tempo;

Linee con liquidazione anticipata degli interessi:
Benvenuto in Anticipo, per i nuovi clienti che non sono stati recensiti nel database della banca da più di 15 giorni dalla data di sottoscrizione del deposito e che non hanno avuto alcun rapporto di conto corrente negli ultimi 6 mesi;
MPS in Anticipo, per i già clienti che apportano nuova liquidità, o che utilizzano la liquidità generata dalla vendita o dalla scadenza di titoli di stato, azioni e obbligazioni di altri istituti, o che scelgono di accreditare lo stipendio o la pensione sul proprio conto corrente.

L’imposta di bollo, per i depositi superiori a 5 mila euro, è pari al 20% della giacenza ed è a carico del cliente. Il conto deposito MPS si attiva recandosi presso una delle filiali presenti sul territorio italiano.

Se invece siete interessati ad un conto online da gestire comodamente da casa vostra, è il caso che diate un’occhiata all’opportunità che offre la banca online di MPS, Widiba.

Il conto deposito MPS Widiba garantisce risparmio e flessibilità ed è attivabile gratuitamente online all’indirizzo www.widiba.it. I clienti possono scegliere di vincolare o meno il proprio conto deposito, a seconda della linea che preferiscono tra:
Linea Libera, che permette al cliente di accantonare le somme depositate in conto corrente mantenendo sempre l’immediata disponibilità a servizio delle operazioni di conto corrente, con un tasso creditore del valore di 0,10%;
Linea Vincolata, che permette al cliente di vincolare una somma per un periodo di 3 mesi con un tasso annuo lordo dello 0,60%, 6 mesi con un tasso annuo lordo dello 0,80%, 12 mesi con un tasso annuo lordo dell’ 1,00%, 18 mesi con un tasso annuo lordo dell’1,20% e 24 mesi con un tasso annuo lordo dell’1,40%. Non sono previste spese di apertura nè di chiusura del conto deposito Widiba.

Il conto Widiba

In caso di svincolo anticipato, totale o parziale, delle somme accantonate in linee con facoltà di svincolo anticipato, le stesse saranno remunerate al tasso base della Linea Libera tempo per tempo vigente per tutta la durata dell’investimento. Per tutte le linee vincolate, invece, Widiba impone una ritenuta fiscale sugli interessi pari al 26%, la liquidazione degli interessi alla scadenza del vincolo e un versamento minimo richiesto di 1000 euro.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTMLtag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>