Estinzione conto deposito Arancio definitiva: quali procedure?

Le innumerevoli soluzioni finanziarie proposte ai clienti destabilizzano sempre più le scelte dei clienti, che possono essere assolutamente insoddisfatti della propria banca, degli interessi applicati o magari delle clausole legate al proprio conto deposito. Capita spesso infatti che di fronte ad una poco conveniente offerta di conto deposito si preferisca richiedere l’estinzione conto deposito Arancio in via del tutto definitiva.

Come chiudere un conto deposito Arancio

Rispetto a qualche anno fa sicuramente chiudere un conto deposito ad oggi è decisamente più semplice. La procedura per estinguere conto deposito Arancio o di un altro istituto finanziario prevedeva un impiego importante sia di tempo che di costi.

Grazie alle nuove normative però la burocrazia si è snellita abbastanza, soprattutto grazie al supporto delle nuove tecnologie. Conto Arancio è un conto deposito proposto da ING Direct una banca online appartenente ad uno dei gruppi bancari più importanti.

Conto deposito proposto dal gruppo ING Direct nasce proprio per depositare i capitali tramite un conto a risparmio, necessario ad ottenere un rendimento economico che varia a seconda del vincolo posto al capitale depositato. Grazie alla maturazione degli interessi è possibile percepire un compenso più o meno oneroso a seconda del vincolo e della libertà di utilizzo del denaro depositato.

Grazie ai tassi di interesse applicati al capitale depositato è possibile recepire un compenso vantaggioso rispetto alla cifra depositata e lasciata maturare  presso l’istituto di credito scelto, e a seconda dell’offerta finanziaria.

Tuttavia nonostante l’offerta proposta da Ing Direct possa essere realmente vantaggiosa, potrebbe accadere che un cliente possa essere insoddisfatto del servizio o dell’offerta proposta. Ecco perché potrebbe essere fondamentale cercare di capire tutti i passaggi per effettuare l’estinzione conto deposito Arancio.

Estinzione conto deposito Arancio: le procedure

Per quanto riguarda l’estinzione conto deposito Arancio è possibile procedere tramite due modalità, ma prima di entrare in dettaglio seguendo tutti i passaggi necessari alla chiusura del conto deposito Arancio, è necessario entrare in possesso della documentazione dettagliata riguardante l’apertura del proprio conto deposito Arancio.

Prima di imbattersi nelle due procedure necessarie per richiedere la chiusura del conto Arancio, è fondamentale recuperare tutti i documenti dalle carte prepagate, alle carte cointestate, ma anche carte di credito e documenti firmati, libretti e i nomi dei titolari del conto deposito che si vuole estinguere.

Una volta ritrovata tutta la documentazione necessaria è possibile inviarla al seguente indirizzo postale: “ING DIRECT- Casella postale n°10632- 20111 Milano”, tenendo in considerazione uno dei tre metodi che vi elenchiamo.

È possibile richiedere l’estinzione conto deposito Arancio scaricando il modulo per chiudere il conto direttamente online. Basterà scaricare il modulo ING Direct conto Arancio dalla sezione “Conto”, “Documenti e contratti” del sito, modulo che prima di essere consegnato dovrà essere accuratamente completato con tutti i dati richiesti.

Ma per richiedere l’estinzione del conto deposito Arancio è possibile inviare un’autocertificazione siglata dal richiedente proprietario del conto, nella quale si dovrà indicare la propria volontà di voler liquidare il capitale depositato sul conto ING Direct, e successivamente si dovrà inoltre confermare l’eliminazione di tutti gli strumenti offerti dalla compagnia.

Tutti i clienti registrati sul portale ING Direct potranno richiedere l’estinzione del conto deposito Arancio direttamente dal portale. È necessario accedere tramite login sul portale ING Direct, e accedere nell’area clienti per richiedere direttamente la chiusura conto deposito Arancio via internet.

Sicuramente l’ultima modalità consente al cliente di snellire sia l’aspetto burocratico che le tempistiche per la richiesta della chiusura del conto deposito Arancio.

Solamente le tre procedure che vi abbiamo segnalato consentono ai clienti di estinguere il conto deposito Arancio, mentre chi vuole procedere inviando un fax, una mail, o altre modalità potrebbe perdere solamente del tempo prezioso.

La raccolta di tutti i dati personali del correntista, oltre che la documentazione riguardante l’apertura del proprio conto deposito è fondamentale, dato che la compagnia ING Direct esige in fase di chiusura conto deposito l’identificazione di tutti i dati del correntista.

Secondo quanto indicato in fase contrattuale il cliente non dovrebbe corrispondere alcun costo per ciò che riguarda la chiusura del conto, ma al momento della stipula del contratto è sempre bene controllare ogni dettaglio, per capire se esattamente non si dovranno corrispondere alcuna cifra in casi di estinzione anticipata, o chiusura definitiva del conto deposito.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTMLtag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>