Franchising Disney: è possibile aprire un negozio Disney?

La crisi economica degli ultimi anni ha messo in ginocchio molte delle attività commerciali presenti nel territorio costringendole a chiudere i battenti. Sicuramente tra i vari esercizi commerciali a reggere il calo delle vendite sono proprio i negozi dedicati ai bambini, in primis il franchising Disney.

A reggere al brusco calo delle vendite negli ultimi anni non solo i negozi dedicati all’abbigliamento dei più piccoli, o punti vendita dedicati alla puericoltura, ma si punta maggiormente ai negozi di giocattoli particolarmente forniti, o magari dove è facile trovare gli idoli e i personaggi amati dai più piccoli, ecco perché uno dei negozi più apprezzato sono proprio i franchising Disney.

I franchising Disney sono amati sia dai grandi che dai piccoli, negozi dedicati ai cartoni animati e ai personaggi più amati in tutto il mondo, da Spiderman alla principessa Sofia, o Frozen, tutti personaggi lanciati dalla Disney.

Per chi vuole investire in un’attività che in un certo senso garantisce una grande opportunità professionale è possibile entrare  a far parte del magico mondo aprendo un franchising Disney nella propria città.

I punti vendita propongono ai clienti una vasta varietà di gadget, così come capi d’abbigliamento e giocattoli di marca, di conseguenza chi vuole aprire un franchising Disney dovrà occuparsi di diversi settori di vendita, per soddisfare ogni esigenza del cliente.

Ma quali sono i requisiti per aprire un franchising Disney?

Affidare i propri investimenti tramite l’apertura di un franchising è una formula di cooperazione divenuta fondamentale per chi vuole aprire un’attività senza necessariamente dover rischiare il capitale investito, ecco perché appoggiarsi ad un grande marchio potrebbe essere la strategia vincente per molti.

Il Disney store è un negozio monomarca che vende tutti i prodotti ufficiali a marchio Disney, ma aprire un negozio Disney impone al cliente il conseguimento di alcune direttive fondamentali, dato che aprendo un franchising Disney non si potrà contattare direttamente l’azienda come solitamente accade per il resto dei negozi.

È possibile aprire un negozio in franchising con Disney?

Non risulta possibile infatti riuscire ad aprire un Disney store in franchising in quanto tutti i punti vendita presenti in Italia e nel mondo sono di proprietà della Disney che non consente di affiliarsi al negozio tramite la formula del franchising.

Ciò non esclude però la possibilità per chi vuole aprire un franchising Disney di contattare direttamente l’azienda per presentare una proposta di affiliazione, con la speranza che possa essere concessa in vista di una possibile collaborazione.

Nonostante non sia del tutto possibile aprire un franchising Disney chi vuole aprire un negozio per la vendita di giocattoli o abbigliamento a marchio Disney può assolutamente farlo, senza necessariamente dover ricorrere alla formula di franchising.

Chiunque abbia la volontà di investire il proprio capitale in un’attività apprezzata dagli adulti ma soprattutto dai più piccoli, è possibile diventare un rivenditore di articoli marchiati Disney o Pixar, o anche Warner Bros. Diverse sono infatti le aziende che negli ultimi anni hanno puntato su questo settore, ma soprattutto proprio sul marchio Disney diventando rivenditori ufficiali di gadget, giocattoli o abbigliamento di tali marche piuttosto famose e apprezzate dai bambini.

Sicuramente però prima di iniziare una qualsiasi forma di investimento sarebbe bene contattare e richiedere tutte le informazioni necessarie direttamente alle ditte, ai grossi marchi che vogliamo facciano parte del proprio negozio per poter interagire direttamente con le aziende ufficiali.

È possibile richiedere tutte le informazioni tramite la compilazione dettagliata dei vari form presenti su ogni sito di grandi marchi, e se le condizioni non sembrano adeguate alle proprie esigenze allora si potrà optare per l’apertura di un franchising di un ulteriore marchio conosciuto.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTMLtag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>