Come funzionano i prestiti IBL Banca?

Tra gli istituti di credito che concedono prestiti personali diversificati a seconda delle esigenze e delle categorie (imprenditori, dipendenti del settore pubblico e privato, lavoratori autonomi) la IBL Banca è specializzata soprattutto nell’erogazione di somme a lavoratori dipendenti e pensionati (nella forma della cessione del quinto). I settori in cui la IBL banca opera sono: carte di credito, conti correnti, finanziamenti, conti deposito e prodotti assicurativi.

 IBL Banca: un po’ di storia

 Era il 1927 quando la IBL (Istituto Bancario del Lavoro) nasceva sotto forma di Istituto Finanziario. Poi, nel 2004, è diventata una vera e propria Banca e nel 2008 ha costituito un Gruppo bancario suddiviso in 49 filiali presenti in quasi tutte le regioni italiane. Oggi la IBL è presente in queste località: Bari, Ancona, Busto Arsizio, Bologna, Casoria, Cagliari, Caserta, Como, Cosenza, Catania, Frosinone, Genova, Firenze, Lecce, Latina, Messina, Modena, Milano, Mestre, Palermo, Napoli, Parma, Roma, Pisa, Perugia, Siracusa, Terni, Salerno, Torino, Terni, Verona, Udine.

 Offerta finanziamenti IBL Banca

Uno dei prodotti finanziari più vantaggiosi proposti dalla IBL Banca si chiama “Rata Bassotta”, ed è disponibile nella duplice opzione di cessione del quinto o di prestito personale. L’importo ottenibile con la cessione del quinto Rata Bassotta è fino a 75 mila euro, con il prestito personale si può invece arrivare fino a 60 mila euro al massimo. La durata massima del rimborso è di 10 anni, con rate prestabilite e ad importo fisso. Una delle caratteristiche che rende questa forma di prestito particolarmente vantaggioso è che può essere richiesto anche a soggetti protestati o cattivi pagatori. Si tratta di un finanziamento personalizzabile in base alle esigenze dei singoli,in quanto il cliente ha facoltà di scegliere sia la rata che la durata.

Presso le filiali IBL Banca è possibile richiedere un prestito con delega, per tutti coloro che hanno bisogno di un importo superiore a quello che sono in grado di ottenere con un credito singolo. Questo tipo di prestito può essere richiesto anche se è già attiva una cessione di quinto: il pagamento può essere dilazionato nel tempo fino a 120 rate mensili massimo. Chi ha stipulato più di un finanziamento e vorrebbe accorparli tutti ottenendo una rata unica mensile più leggera e allungando la durata della restituzione delle somme può fare richiesta per IBL Banca SALDARATE. Questo prestito consolidamento debiti consente comunque di poter accedere ad una liquidità aggiuntiva, se necessario e nonostante i debiti che si hanno in corso.

IBL Banca: assistenza clienti

Uno dei punti di forza della IBL Banca rispetto ad altri istituti di credito è l’assistenza offerta ai clienti. Oltre al Numero Verde 800.91.90.90 (attivo dal lunedì al venerdì ore 8.30-19.30). Chi è interessato a conoscere ed approfondire l’offerta di prodotti finanziari può consultare il sito ufficiale della banca (www.iblbanca.it) e selezionare quello desiderato nella home-page. Si aprirà quindi una finestra “Richiedi prodotto” con un modulo da compilare con i propri dati, in modo da poter essere contattati da un operatore o per fissare un appuntamento direttamente nella filiale più vicina. La IBL Banca è presente anche sui principali social network, e per quanto riguarda doglianze e reclami, i clienti possono essere sicuri di ottenere una pronta ed efficace risposta. Il modo più veloce per inviare eventuali reclami circa prodotti e servizi è l’invio di una mail alla posta elettronica certificata dell’istituto bancario: reclamiiblbanca@pec.iblbanca.it. Uno dei validi motivi per rivolgersi ad IBL Banca, oltre alla varietà dei prodotti finanziari offerti, è che questa banca ha alle spalle novanta anni di esperienza nel settore e quindi sa come accontentare i clienti, anche quelli che hanno esigenze economiche particolari. Le procedure di richiesta e le modalità di erogazione dei prestiti sono veloci e improntati alla massima trasparenza e privacy.

 

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTMLtag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>