Carta Aura, le caratteristiche della card di Findomestic: tutti costi e i servizi offerti

Sono oltre due milioni gli utenti che, negli anni, hanno deciso di adottare Carta Aura di Findomestic Banca. Uno strumento di pagamento tra i più utilizzati nel nostro paese che si basa su un sistema di protezione sicuramente all’avanguardia. Nata nel 1992 Findomestic rappresenta una delle realtà di primo piano nel settore del credito italiano. Oltre ai mutui ed, in generale al credito alla famiglia, vero punto forte dell’istituto, la banca offre una serie di carte di credito revolving. 

Il funzionamento di Carta Aura, al pari delle altre carte di credito di questo tipo, prevede un rimborso spalmato in piccole rate da corrispondere a cadenza mensile. L’utente può accedere, quindi, alla possibilità di pianificare la restituzione facilmente gestendo, così, in maniera accurata le proprie risorse.

Ad oggi la card di Findomestic è una delle più complete grazie alla possibilità di acquistare sia online che ne classici negozi, richiedendo un assegno o un bonifico, pagare il pedaggio autostradale oltre alle ricariche telefoniche.

Carta Aura: le caratteristiche principali

Come abbiamo visto sono davvero tante le operazioni che possono essere realizzate grazie alla carta di Findomestic. Il funzionamento è molto semplice. L’utente decide di ricaricare l’importo desiderato ed effettua le varie operazioni pagando l’ammontare in importi mensili. Sono davvero tanti i negozi, in Italia, che accettano i pagamenti con Carta Aura. La vendita degli elettrodomestici, i centri benessere, i negozi di abbigliamento: non si contano i settori in cui usare la card. La convenzione con Visa e Mastercard permette l’utilizzo di Carta Aura anche nei paesi esteri.

I servizi su internet si compongono della consultazione dell’estratto conto, il pagamento dei bollettini, la richiesta di contanti, la modifica dell’ammontare della rata e il blocco in caso di furto o smarrimento.

Anche operazioni più complesse come ricevere i bonifici possono essere realizzate facilmente grazie alla card di Findomestic. Basta chiamare il numero verde 800 866 166 per attivare l’operazione o sul sito internet accedendo all’apposita area dedicata ai “Servizi ai Titolari” realizzando la richiesta online.

Il prelievo, invece, può essere effettuato in tutti gli sportelli Bancomat, sia in Italia che all’estero. Tra le tante operazioni che possono essere realizzate, attraverso Carta Aura, c’è anche il pagamento del bollo auto, per ricaricare il cellulare e tanto altro. A ciò si aggiungono particolari sconti per chi acquista in determinati negozi convenzionati. Faxiflora prevede, ad esempio, uno sconto del 20% sia per l’invio di fiori a domicilio che dei biglietti di auguri, in Italia, ma anche nei paesi esteri.

Mondadori, invece, propone sconti fino al 74% per alcune riviste mentre EuropAssitance offre i propri servizi a tutti i possessori di Carta Aura. Insomma servizi sicuramente interessanti per chi sceglie di acquistare la card di Findomestic. Ma quali sono le condizioni per il rimborso?

Le modalità di rimborso

Come detto il rimborso di Carta Aura avviene attraverso il versamento di rate mensili. Il pagamento avviene il giorno cinque di ogni mese e prevede un importo minimo del 4% sull’ammontare del fido. Un’altra tipologia di pagamento è quella del rimborso attraverso la trattenuta sul conto corrente.

Si tratta di una soluzione più semplice ed evita l’obbligo di recarsi mensilmente allo sportello postale o bancario ed effettuare l’operazione. L’ultima possibilità offerta prevede l’invio, a domicilio, di un bollettino precompilato con l’indicazione del nome e della somma da corrispondere. Nel caso in cui l’utente lo ritenga opportuno è possibile anche realizzare dei versamenti “una tantum” così da ripagare la banca in tempi brevi. Ma quali sono le condizioni di pagamento?

Costi e commissioni di Carta Aura

Uno degli elementi a cui porre maggiore attenzione è rappresentato dalle variazioni dei costi applicati ai pagamenti con i RID o attraverso il bollettino. Notevoli sono i cambiamenti dei valori di costo di TAEG e TAN per entrambi i casi. Attraverso il RID bancario l’ammontare dei due valori corrisponde rispettivamente al 18,72 e al 20,41%.

Se si sceglie di pagare con il bollettino avremo un costo del 19,72% e del 21,56%. Insomma quello della modalità del pagamento è un aspetto da valutare attentamente. Il costo della carta è di 1,03 euro al mese a cui si aggiungono i quindici euro annuali.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply

Articoli più letti

Cos’è il prestito d’onore, chi può beneficiarne e come si attiva
2021-06-20
Fatturazione elettronica: omissioni e sanzioni
2021-02-26
Carta Agos eDreams: costo, funzionalità e vantaggi
2021-02-06
Aprire un call center: guadagni, vantaggi ed opportunità
2021-01-29
Fondo Metasalute: cosa copre, cos’è e come funziona?
2021-01-25
Oval Investimenti, cos’è e come funziona?
2021-01-21
Quanto costa aprire un B&b?
2021-01-19
Reverse charge: come funziona, come e quando si utilizza l’inversione contabile
2017-01-13
Cos’è Bondora, la piattaforma di social lending
2021-01-14
Tutti i vantaggi della PEC: le ragioni per cui averne una
2020-12-21
Informazioni infortuni domestici
Infortuni domestici, un fenomeno in crescita: ma gli italiani ne sono consapevoli?
2020-12-17
Che cosa si deve fare per richiedere un prestito on line
2020-10-24
Willis Assicurazione: requisiti, costi e opinioni
2018-01-15
Cosa cambia tra trust e polizze vita
2020-08-25
Offerte luce e gas: come muoversi sul mercato
2020-07-31
Quando conviene ricorrere all’assicurazione del credito
2020-04-10
Conti deposito: come scegliere quello giusto
2020-04-24
Conto Corrente
Conto corrente cointestato: cos’è e come funziona
2020-04-08
Cos’è e a cosa serve l’assicurazione professionale per un commercialista
2020-02-13
Cessione del quinto dello stipendio
Cessione del quinto: dettagli ed operatività
2016-07-28
Tutti i motivi per cui conviene investire nei Lego
2020-01-17
Quotazioni BTP: ecco le previsioni per il prossimo futuro
2017-01-16
carta paypal
Carta prepagata PayPal
2019-12-20
Carta Prepagata YAP
Carta Prepagata YAP
2019-12-20
Carta prepagata Illimity
2019-12-15
Come diventare consulente seo?
2019-12-10
ViaBuy MasterCard
Carta prepagata ViaBuy MasterCard
2019-12-10
wiba-carta
Carta prepagata Widiba Maxi
2019-12-09
UniCredit
Carte prepagate UniCredit
2019-11-13
N26.1
Carte prepagate, cosa bisogna sapere per scegliere la migliore
2019-11-18
Revolut
Carta prepagata Revolut
2019-11-18
N26.1
Carta Prepagata N26
2019-11-08
carta hype
Carta Prepagata Hype, quali sono i vantaggi
2019-10-31
lego
Come aprire un franchising Lego anche nella tua città
2019-11-01
Conto deposito o btp
Conto deposito o btp: tutto ciò che c’è da sapere a riguardo
2019-10-31
conto deposito regalo
Le banche a favore dei clienti: ecco il conto deposito regalo
2019-10-30
conto deposito HSBC
Tutte le caratteristiche del conto deposito HSBC: quanto conviene aprirlo?
2019-10-29
kappa
Come aprire un franchising kappa anche nella tua città
2019-10-29
Perchè scegliere di affittare elicottero
Perchè scegliere di affittare elicottero: costi e caratteristiche
2019-10-21
Carta prepagata Krystal Plus
Carta prepagata Krystal Plus, luci ed ombre dell’offerta MPS
2019-10-28
Affittare idropulitrice
Affittare idropulitrice: convenienza e caratteristiche
2019-10-28
Carte di credito bilaterali
Carte di credito bilaterali: un prodotto molto conveniente ma con limitazioni
2019-10-27
Carte prepagate con numeri in rilievo
Carte prepagate con numeri in rilievo, vediamo le caratteristiche
2019-10-26
Le carte prepagate Popso
Le carte prepagate Popso: un valido strumento per la vita di ogni giorno
2019-10-26
Carte prepagate Giappone
Carte prepagate Giappone, vediamo quali e dove possiamo usarle
2019-10-25
Carte prepagate epipoli
Carte prepagate epipoli: una soluzione comoda per tutti
2019-10-24
Carte prepagate Biverbanca
Carte prepagate Biverbanca: tutte le opportunità nella tua tasca!
2019-10-23
carta cariparma
Carte di credito Cariparma adatte a tutte le esigenze
2019-10-22
mutuo alla francese
Mutuo alla francese: cos’è, come funziona, quando sceglierlo
2019-06-25
Carte di credito
Differenze carte di credito e debito
2019-10-16