Carte di credito MPS: le migliori carte di pagamento

carte di credito mps

MPS propone delle carte di pagamento che possono essere interessanti per chi ha bisogno di strumenti veloci.

Le carte di credito MPS sono delle carte di pagamento abbastanza “tranquille” per quanto riguarda termini e condizioni. In base alle esigenze, MPS ha creato lo strumento più adatto, anche se vale sempre la pena guardare i pro e i contro per confrontare questi con le altre proposte del mercato.

Montepaschi Classic e Gold

Le carte di credito MPS Classic e Gold sono delle carte che permettono di affrontare acquisti e spese restituendo poi al momento dell’accredito dello stipendio, “a saldo”. Quello che si spende viene pagato il 15 di ogni mese, partendo dal mese successivo.

La validità di 3 anni aiuta molto, oltre al fatto che la carta si rinnova in automatico al momento della scadenza se non ci sono disdette.

La versione Gold offre dei vantaggi in più. Per esempio, la possibilità di usare la carta all’estero. C’è un canone annuo da pagare, ma che comprende anche diverse assicurazioni che servono come: auto, casa, medica, ecc. Ci sono, infine, dei pacchetti per chi viaggia spesso, per lavoro o per svago.

Entrambe le carte possono essere scelte con il circuito Visa o Mastercard, in base al tipo di carta.

Montepaschi Debit Mastercard

La Debit Card è in esclusiva Mastercard. Si presenta come una semplice carta di collegamento. Si sceglie sia dal sito di MPS che in filiale. I prelievi ai Bancomat MPS sono gratis, mentre per gli sportelli ATM di altri gruppi bancari italiani ed esteri è necessario pagare una commissione.

In questo caso, si preleva e si opera con quanto presente sul conto corrente. Questo consente di gestire al meglio le spese correnti.

La prepagata Spider

Tra le carte di credito MPS, questa è l’unica prepagata. Si tratta di una carta con IBAN, che permette di inviare/ricevere bonifici e di accreditare lo stipendio. In più, si può usare anche in Italia e all’estero.

Il circuito è lo stesso della Postepay, la Visa Electron. In questo modo, gli acquisti online sono al sicuro e si può ottenere il massimo senza troppe spese accessorie.

Carte di credito MPS Business

Le carte Business sono pensate per le piccole imprese. Sono ben quattro, in base alla grandezza dell’attività:

  1. Business semplice. Per professionisti e piccole imprese.
  2. Business Gold. Per piccole/medie imprese.
  3. Corporate. Ideali nelle attività medio-grandi.
  4. Corporate Gold. Per le aziende di grandi dimensioni.

Vista la grandezza di alcune attività, si possono richiedere due carte identiche intestate alla stessa persona e una terza della stessa azienda per le spese aziendali di un’altra persona.

Queste carte sono ideali per gestire le spese correnti. In caso di piccoli finanziamenti, si può pagare a saldo, il 15 del mese successivo alla spesa. Le carte hanno una validità di 36 mesi.

Come richiedere

Per richiedere queste carte di credito, conviene rivolgersi alle filiali. Sarà necessario presentare (in copia):

  • Documenti di riconoscimento.
  • Bolletta pagata intestata a proprio nome.
  • Attestazione di reddito.

La carta arriverà direttamente a casa, pronta per essere utilizzata. Per scegliere la carta giusta, è molto importante verificare i fogli informativi, per evitare brutte sorprese.

I circuiti collegati

I circuiti collegati a queste carte sono i migliori: Visa e Mastercard. In questo modo, si ha una tutela completa per quanto riguarda gli acquisti online, si può usare un IBAN (nelle carte di collegamento, servirà, però, il conto corrente verso le filiali).

In più, si tratta di circuiti che sono validi in tutto il mondo, anche se il consiglio è di non utilizzarle all’estero, per evitare commissioni troppo alte. Quindi, si tratta di strumenti semplici, di collegamento perlopiù: se il conto conviene per le proprie tasche, le carte sono sicuramente affidabili.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply