Conto corrente Qubi: cos’è e come funziona

quiubi

Conto corrente Qubi: cos’è e come funziona

Il conto corrente Qubi non è altro che uno strumento messo a disposizione dalla’ istituto UBI banca, e che i suddivide in 4 modulo. Questo vuol dire che possiamo comporre il tutto in base alla nostra necessità, grazie a queste quattro alternative offerte della banca.

Un conto Qubi consente in primis la possibilità di porre in essere una moltitudine di servizi bancari aggiuntivi che fanno di questo strumento, uno dei più vantaggiosi offerto da Ubi banca. Ad esempio una più facilità con gli assegni, o un’agevolazione nel pagamento delle tasse e così via. Inoltre per chi davvero ha intenzione di avere accesso a qualsiasi tipo di investimento senza correre rischi, Ubi Banca mette a disposizione la possibilità di collegare al conto corrente mezzi atti a sottoscrivere le polizze finanziarie, obbligazioni, fondi comuni e altri piani d’investimento.

Conto corrente Qubi: modulo semplicità e modulo libertà

Il modulo semplicità è un pacchetto base che si compone del solo conto corrente per l’accredito dello stipendio o della pensione, e per concedersi le operazioni di base, come il classico bonifico, e per il pagamento delle utenze e degli altri addebiti continuativi domiciliati. Grazie al conto corrente il cliente, tra le altre cose avrà a disposizione, la carta Bancomat Libramat che consente il prelevamento di cash liquido a tutti gli sportelli ATM delle banche appartenenti al gruppo UBI. La carta in questione viene accettata in ogni esercente dotato di pos abilitato. Il conto consente un canone mensile al quanto vantaggioso visto che è di solo 4 euro.

Il modulo libertà è un altro pacchetto che prevede, rispetto a quello poc’anzi descritto, prevede l’aggiunta di 2 servizi molto convenienti nel loro complesso. Una prima opzione con l’aggiunta di soli due euro al canone mensile, prevede la possibilità del cliente di effettuare un numero illimitato di operazioni di pagamento del tutto gratis attraverso l’internet banking.

La seconda alternativa invece prevede, con un costo di 3 euro al mese, 4 prelevamenti del tutto gratis in un qualsiasi sportello ATM di banche che non soni del gruppo UBI. Appare dunque evidente che, al prezzo mensile di 4 euro, si possono ricavare tutte e due i servizi che rappresentano un ottimo compromesso.

Modulo Comodità e modulo protezione nel conto corrente Qubi

Il modulo comodità consente l’acquisto di carte di debito, di credito o anche di prepagate. La nuova carta di credito Hybrid, che si attiva sia su circuito Mastercard che Visa, ha le funzioni classiche da una normale carta di credito. Essa tuttavia al tempo stesso consente pure la grande opportunità di suddividere a rate le singole spese effettuate entro il penultimo giorno lavorativo del mese e costa soli 3 euro al mese.

E poi ancora c’è la versione Hybrid Gold, che ha tetti massimi di spesa più alti ma offre dei servizi aggiuntivi che per 6 euro a mese, vale la pena di provare. Volendo si può optare pure per una carta prepagata, Like, gratuita se abbiamo deciso di attivare il modulo libertà.

Il Modulo Protezione è quello che prevede una copertura assicurativa valida per tutta la famiglia, proteggendola da morte e invalidità dell’assicurato. I massimali possono sfiorare i 25.000 euro per morte da infortunio e 50.000 euro in caso di invalidità permanente. Non ci vuole un genio per capire il tutto.

Questi dunque sono i quattro moduli descritti nel dettaglio. C’è però inoltre da aggiungere che, se abbiamo meno di 30 anni Ubi Banca mette a disposizione un conto dalle condizioni più che vantaggiose: il conto corrente è del tutto gratis e può essere collegato ad una carta bancomat e al servizio di Internet banking per ciò che riguarda la gestione del conto corrente da computer, da tablet o anche da smartphone e l’app Qui Ubi Banking.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply