Finanziamenti per startup: come accedere alla occasioni nelle varie regioni

Ottenere un finanziamento per una nuova attività economica può rappresentare una possibilità unica per il successo nel difficile mondo imprenditoriale italiano. Sono le startup a poter usufruire di specifiche agevolazioni, ma sopratutto di liquidità attraverso i finanziamenti. Ma cosa si intende per finanziamenti alle startup?

Finanziamenti per startup: caratteristiche e funzionamento

Al pari dei mutui per le imprese giovanili, si tratta di fondi che vengono destinati dagli enti pubblici per lo sviluppo di particolari attività imprenditoriali gestite da giovani ed operanti in settori definiti innovativi. I finanziamenti che vengono destinate per questa particolari imprese sono, quindi, volti all’ammodernamento del sistema produttivo. Le somme possono essere utilizzate anche per sostenere il bilancio della società riequilibrandolo.

La restituzione della liquidità può avvenire attraverso particolari condizioni di vantaggio che possono riguardare il tasso di interesse, ridotto al minimo o nullo, oppure la restituzione di una sola quota del capitale ricevuto. Insomma si tratta di occasioni vitali per il sostentamento di un’attività imprenditoriale. Ma come si fa ad accedere ai finanziamenti a fondo perduto?

Come ottenere un finanziamento per startup

Crescita sostenibile, sviluppo tecnologico e l’occupazione. I tre cardini dei finanziamenti per le startup indicano, al meglio, le linee guida che il Governo ha messo in campo sul tema dei fondi da destinare alle imprese di nuova costituzione e gestite dai giovani. La politica è quella di stimolare la crescita di attività economiche ad alto valore tecnologico, come spiegato nel Decreto Legge 179 del 2012.

I finanziamenti sono disponibili per le startup definite innovative cioè operanti in particolari settori tecnologici. Rientrano in questo gruppo anche le attività economiche operanti nel campo delle comunicazioni, dell’attività manifatturiera fino all’artigianato. Insomma un’ampia gamma di attività. Ma cosa si intende per impresa innovativa?

Startup, quando è innovativa?

Si tratta della discriminante principale quando si parla di accedere ai finanziamenti per startup. Per usufruire dei finanziamenti, la propria compagnia deve essere stata fondata da non più di cinque anni, la sede è localizzata nel nostro paese o in un’altra nazione dell’UE purché abbiamo una delle sedi produttive nel nostro paese. Anche il valore del fatturato rappresenta un elemento importante: non può essere superiore ai 5 milioni di euro annuali. Inoltre non deve distribuire utili, deve avere come attività principale la realizzazione di prodotti innovativi e ad alto contenuto tecnologico.

Un altro elemento da tenere presente sono le caratteristiche dell’attività aziendale che deve essere caratterizzata da almeno una delle seguenti caratteristiche. Un valore di almeno il 15% del fatturato deve essere impiegato di ricerca e sviluppo, il numero totale di dipendenti deve essere composto da almeno un terzo di dottorandi, dottori e ricercatori o di due terzi di dipendenti o collaboratori con un titolo di laurea magistrale. Un altro fattore che consente di accedere ai finanziamenti per startup è il possesso di un brevetto depositato.

Finanziamenti per startup: le occasioni nelle varie regioni

E’ l’ambito regionale nel quale vengono gestiti parte dei finanziamenti per startup. Si tratta di occasione che variano nei differenti ambiti e adattati alle caratteristiche peculiari di ogni area del nostro paese. Per le startup in Lombardia, ad esempio, è possibile richiedere finanziamenti per giovani (under 35), ma anche per lavoratori over cinquanta impossibilitati a rientrare nel mondo del lavoro. La regione, in questo caso, ha messo in campo il progetto Intraprendo con l’offerta di 30 milioni di euro destinati alle iniziative autoimprenditoriali e autoimpiego. I finanziamenti possono sono disponibili anche per le imprese già costituite, ma con un’età inferiore ai due anni.

Ma è la Campania, la regione con le maggiori opportunità. Con un miliardo nei prossimi sette anni è possibile accedere ai finanziamenti per startup che si occupano dell’innovazione, della ricerca e della competitività con sede legale, o almeno una sede operativa, in regione. A ciò si aggiunge la defiscalizzazione dell’Irap per i primi tre anni di attività fino al 2018.

Ulteriori agevolazioni sono previste inoltre, nell’abito del programma “Selfieimployment” per stimolare l’avvio di nuove attività economiche da parte dei Neet, cioè i giovani non impegnati in attività di studio né lavoro. Importanti agevolazioni anche in Veneto con il progetto Veneto Sviluppo che ha garantito finanziamenti per 15mila startup, in Emilia Romagna con sei milioni di euro e otto milioni e mezzo in Piemonte fino al 2020. La richiesta può essere effettuata attraverso i vati portali regionali.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply

Articoli più letti

Cos’è il prestito d’onore, chi può beneficiarne e come si attiva
2021-06-20
Fatturazione elettronica: omissioni e sanzioni
2021-02-26
Carta Agos eDreams: costo, funzionalità e vantaggi
2021-02-06
Aprire un call center: guadagni, vantaggi ed opportunità
2021-01-29
Fondo Metasalute: cosa copre, cos’è e come funziona?
2021-01-25
Oval Investimenti, cos’è e come funziona?
2021-01-21
Quanto costa aprire un B&b?
2021-01-19
Reverse charge: come funziona, come e quando si utilizza l’inversione contabile
2017-01-13
Cos’è Bondora, la piattaforma di social lending
2021-01-14
Tutti i vantaggi della PEC: le ragioni per cui averne una
2020-12-21
Informazioni infortuni domestici
Infortuni domestici, un fenomeno in crescita: ma gli italiani ne sono consapevoli?
2020-12-17
Che cosa si deve fare per richiedere un prestito on line
2020-10-24
Willis Assicurazione: requisiti, costi e opinioni
2018-01-15
Cosa cambia tra trust e polizze vita
2020-08-25
Offerte luce e gas: come muoversi sul mercato
2020-07-31
Quando conviene ricorrere all’assicurazione del credito
2020-04-10
Conti deposito: come scegliere quello giusto
2020-04-24
Conto Corrente
Conto corrente cointestato: cos’è e come funziona
2020-04-08
Cos’è e a cosa serve l’assicurazione professionale per un commercialista
2020-02-13
Cessione del quinto dello stipendio
Cessione del quinto: dettagli ed operatività
2016-07-28
Tutti i motivi per cui conviene investire nei Lego
2020-01-17
Quotazioni BTP: ecco le previsioni per il prossimo futuro
2017-01-16
carta paypal
Carta prepagata PayPal
2019-12-20
Carta Prepagata YAP
Carta Prepagata YAP
2019-12-20
Carta prepagata Illimity
2019-12-15
Come diventare consulente seo?
2019-12-10
ViaBuy MasterCard
Carta prepagata ViaBuy MasterCard
2019-12-10
wiba-carta
Carta prepagata Widiba Maxi
2019-12-09
UniCredit
Carte prepagate UniCredit
2019-11-13
N26.1
Carte prepagate, cosa bisogna sapere per scegliere la migliore
2019-11-18
Revolut
Carta prepagata Revolut
2019-11-18
N26.1
Carta Prepagata N26
2019-11-08
carta hype
Carta Prepagata Hype, quali sono i vantaggi
2019-10-31
lego
Come aprire un franchising Lego anche nella tua città
2019-11-01
Conto deposito o btp
Conto deposito o btp: tutto ciò che c’è da sapere a riguardo
2019-10-31
conto deposito regalo
Le banche a favore dei clienti: ecco il conto deposito regalo
2019-10-30
conto deposito HSBC
Tutte le caratteristiche del conto deposito HSBC: quanto conviene aprirlo?
2019-10-29
kappa
Come aprire un franchising kappa anche nella tua città
2019-10-29
Perchè scegliere di affittare elicottero
Perchè scegliere di affittare elicottero: costi e caratteristiche
2019-10-21
Carta prepagata Krystal Plus
Carta prepagata Krystal Plus, luci ed ombre dell’offerta MPS
2019-10-28
Affittare idropulitrice
Affittare idropulitrice: convenienza e caratteristiche
2019-10-28
Carte di credito bilaterali
Carte di credito bilaterali: un prodotto molto conveniente ma con limitazioni
2019-10-27
Carte prepagate con numeri in rilievo
Carte prepagate con numeri in rilievo, vediamo le caratteristiche
2019-10-26
Le carte prepagate Popso
Le carte prepagate Popso: un valido strumento per la vita di ogni giorno
2019-10-26
Carte prepagate Giappone
Carte prepagate Giappone, vediamo quali e dove possiamo usarle
2019-10-25
Carte prepagate epipoli
Carte prepagate epipoli: una soluzione comoda per tutti
2019-10-24
Carte prepagate Biverbanca
Carte prepagate Biverbanca: tutte le opportunità nella tua tasca!
2019-10-23
carta cariparma
Carte di credito Cariparma adatte a tutte le esigenze
2019-10-22
mutuo alla francese
Mutuo alla francese: cos’è, come funziona, quando sceglierlo
2019-06-25
Carte di credito
Differenze carte di credito e debito
2019-10-16