Conto corrente aziendale: come scegliere il migliore?

Negli ultimi anni la diffusione dei conti correnti online è stata esponenziale. Una soluzione ideale per i tanti che non possono permettersi di perdere tempo e denaro recandosi direttamente allo sportello bancario ”fisico” e che consente alle banche di offrire i propri prodotti direttamente in rete, senza la necessità di impiegati ed intermediari. Anche le imprese possono accedere ai conti correnti online. Si tratta di una particolare categoria di prodotti riservata a chi gestisce un’azienda ed ha la necessità di un prodotto diretto e gestibile con semplicità.
Se possedere un conto corrente è indispensabile per un privato, per le imprese è un vero e proprio obbligo. Praticamente tutte le banche offrono prodotti specificatamente riservati agli imprenditori. Insomma un mercato ampio ed in grado di garantire condizioni davvero concorrenziali. Scegliere il conto corrente aziendale adatto alle proprie esigenze non è mai facile. In questa guida analizzeremo le caratteristiche dei vari conti correnti aziendali ed i requisiti per scegliere.

Conto corrente aziendale: come funziona?

Il conto corrente aziendale rappresenta uno strumento indispensabile all’imprenditore per effettuare e ricevere i pagamenti per fornitori e clienti ed accreditare gli stipendi.
Le diverse esigenze hanno spinto gli istituti di credito ad offrire una gamma di prodotti davvero ampia. Insomma i conti correnti aziendali tra cui scegliere sono davvero tanti. Tra i numerosi istituti di credito che offrono prodotti specificatamente pensati per le imprese, FinecoBank è uno degli esempi più interessanti.
Non uno, ma tanti prodotti per le varie tipologie di conti pensati per le varie esigenze e necessità dei clienti; i conti correnti aziendali di Fineco rappresentano la soluzione ideale per chi desidera un’operatività ampia e completa. Insomma la linea business dell’istituto di credito italiano rappresenta la soluzione ideale per gli imprenditori in un mercato tra i più ampi.

Conto corrente aziendale: come scegliere il migliore?

Analizzare le proprie necessità è indispensabile prima di scegliere il conto corrente aziendale migliore. I costi di gestione rappresentano il primo aspetto da valutare prima di effettuare la propria scelta, ma non solo. Un altro elemento da valutare con attenzione è il valore degli interessi da pagare.
Interessi passivi ed attivi possono appesantire non poco il costo di un conto corrente aziendale rendendolo poco conveniente. Si tratta dei costi che l’istituto di credito applica nel caso in cui il conto vada ”in rosso”, eventualità non proprio lontana per le attività economiche del nostro paese.
Naturalmente i clienti business devono valutare altri fattori fondamentali come la gestione delle varie operazioni come i pagamenti, gli incassi, magari attraverso i moderni sistemi di pagamento come i Pos. I versamenti, invece, possono essere effettuati attraverso il classico bonifico bancario, il RID o altre formule senza dubbio necessarie per chi gestisce un’impresa.
Per un’impresa di piccole dimensioni il corrente più adatto può essere anche gratuito, o quasi. Naturalmente in questo caso è consigliabile accedere ad un conto corrente a costi ridotti o ancorati alle operazioni effettivamente realizzate.
Le imprese più grandi, invece, troveranno maggiormente conveniente un conto corrente a canone fisso o con pacchetto. I costi, in questo caso, sono forfettari, ovvero non dipendenti dalla quantità di operazioni realizzate.
Anche il possesso di una carta di credito è indispensabile per chi ha un’azienda perché consente di  tenere sotto controllo tutti i pagamenti, magari effettuati dai dipendenti impegnati in trasferte di lavoro, viaggi e spostamenti.

I vantaggi dei conti correnti aziendali su internet

Come accade per i prodotti destinati ai privati, anche i conti correnti aziendali migliori sono spesso proposti sul web a costi spesso ridotti rispetto alle formule ”classiche” e con servizi all’avanguardia.

Ma è il vantaggio di una gestione completamente da remoto a rendere i conti correnti online particolarmente vantaggiosi, potendo l’imprenditore gestire il proprio denaro direttamente su internet, 24 ore su 24.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTMLtag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>