Prestiti Credit Agricole: quale conviene? Pro e contro dei finanziamenti

prestiti credit agricole

Da anni realtà leader del settore bancario del nostro paese, Credit Agricole offre un’ampia di prestiti per tutte le esigenze. Soluzioni ideali per chi intende ristrutturare un immobile o comprarlo e, più in generale, per coloro che desiderano realizzare un importante progetto di vita. I prestiti Credit Agricole si caratterizzano per essere soluzioni flessibili e dinamiche e che consentono di ottenere una somma massima di 75 mila euro, da restituire in un piano di rimborso compreso tra i 19 ed i 180 mesi, a seconda dell’importo richiesto e della disponibilità economica del cliente.

Come anticipato sono diverse le soluzioni disegnate per le più disparate esigenze e necessità. Nella gamma di prestiti Credit Agricole è compreso il prestito personale flessibile, una soluzione adatta per ogni tipo di esigenza.

Prestiti Credit Agricole: il finanziamento ”Flessibile”

Dalle spese per i libri di scuola per i figli alla realizzazione di un progetto passando dal pagamento di una spesa imprevista. Il prestito Flessibile di Credit Agricole può essere sottoscritto per i più diversi obbiettivi con un piano di ammortamento adattabile alle proprie esigenze. Ma quanto si può chiedere?

La somma va da un minimo di duemila euro ad un massimo di settantacinquemila da rimborsare in massimo dieci anni (120 rate mensili). Ma come detto è la flessibilità a caratterizzare il prodotto.

Con il prestito offerto da Credit Agricole il cliente può decidere, in totale autonomia, di modificare la rata modificandone l’importo, in base alla necessità o saltare un pagamento posticipandolo. Le modifiche apportate ai versamenti mensili non comportano alcun tipo di costo aggiuntivo e possono essere realizzate fino ad un massimo di tre volte durante il piano di ammortamento prestabilito in fase di stipula. Per richiedere il prestito basta mostrare i propri documenti di identità, il codice fiscale ed un documento che attesti il reddito.

Cessione del quinto

Tra i prestiti di Credit Agricole non poteva mancare la cessione del quinto. Si tratta di una formula particolarmente adatta ai pensionati o ai dipendenti che possono pagare il finanziamento attraverso la trattenuta applicata direttamente sullo stipendio di una somma non superiore del 20%. Il prestito viene concesso ai lavoratori o pensionati purché ricevano un importo minimo di seicento euro al mese.

Con la cessione del quinto di Credit Agricole è possibile richiedere una somma compresa tra i duemila ed i sessantamila euro. Oltre al contratto di finanziamento è prevista la stipula di un‘assicurazione obbligatoria per il rischio vita.

Tra i vantaggi del prestito di Credit Agricole c’è da considerare la possibilità di ottenerlo anche in presenza di altri contratti di mutuo e senza un soggetto che si offra come garante (cos’è la garanzia personale? Leggilo nella guida).

Prestito Personale Flessibile Ristrutturazione della casa

Tra i prestiti di Credit Agricole è compresa anche una speciale formula per la ristrutturazione della casa. Si tratta di una formula che consente di rinnovare la propria casa in modo conveniente e flessibile. Il finanziamento prevede la possibilità di richiedere una somma fino ad un massimo di 75mila euro con un rimborso dalla durata massima di 120 mesi.

Anche in questo caso la flessibilità rappresenta una delle caratteristiche principali del prodotto. E’ possibile, infatti, aumentare o ridurre l’importo in base alle proprie necessità o saltare il pagamento per un massimo di tre volte nel corso del prestito.

Energicamente Prestito di Credit Agricole

Attraverso le agevolazioni previste dalla Legge, è possibile sottoscrivere un prestito per mettere a nuovo la propria casa con una detrazione del 50%. Con Energicamente Prestito è possibile ricevere un finanziamento, con le agevolazioni previste, per l’acquisto dei pannelli solari fotovoltaici.

Il prestito prevede un importo massimo di 75.000 euro e la possibilità di scegliere tra il tasso fisso e variabile. La durata, invece, è compresa tra i 19 ed i 180 mesi, a seconda delle esigenze.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTMLtag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>