Assicurazione Generali recensione: le condizioni dell’offerta

Una delle più importanti compagnie assicurative in Italia è senza dubbio la Generali. Nata nel 1831, la compagnia è tra le più antiche nel nostro paese con un raggio d’azione che comprende anche l’America settentrionale e i paesi dell’Estremo Oriente. Un fatturato di tutto rispetto quello del gruppo assicurativo nato a Trieste che si colloca al terzo posto al mondo per il volume di introiti.

Anche in Italia Generali si classifica nelle prime posizioni per volume di affari, secondo solo da ENI ed Exor. Insomma sottoscrivere una polizza con Assicurazione Generali significa stipulare un contratto con una delle compagnie più importanti in assoluto.

Sono tanti i servizi assicurativi messi in campo dalla compagnia assicurativa tra cui non può non essere considerata la formula dell’assicurazione auto oltre alle polizze assicurative sulla vita di Genertel Life. Quali sono le offerte delle compagnia riguardo l’RC Auto?

Assicurazione Generali: la polizza “Sei in Auto”

Da quando la stipula dell’assicurazione auto è diventata obbligatoria, gli automobilisti devono orientarsi tra le tante offerte presenti sul mercato valutandone la più conveniente. Il costo periodico da corrispondere alla compagnia è, però solo uno degli aspetti da controllare. L’Assicurazione Generali, ad esempio, è in grado di offrire speciali “premialità” per gli automobilisti che mostrano negli anni un comportamento alla guida virtuoso.

Non attendere oltre! Approfitta della convenienza ed effettua subito la tua richiesta di preventivo gratuito e senza impegno!Assicurazione Generali recensione: le condizioni dell’offerta

Si chiama polizza “Sei In Auto” e prevede il calcolo del premio da versare annualmente in base alla classificazione Bonus Malus riportati. Una lunga serie di carrozzerie, convenzionate con la compagnia, consente di accedere all’assistenza in tutta Italia.

Le sei coperture della polizza si Generali

La formula di Generali “Sei in Auto” permette di accedere a ben sei garanzie, oltre alla classica RCA. In caso di incendio del veicolo Generali è in grado di coprire l’intero danno valutando l’auto come nuova, per i primi sei mesi dall’immatricolazione. La copertura riguarda anche il furto del veicolo.

La copertura “Kasko“, come abbiamo spiegato in questo articolo, consente di accedere all‘indennizzo anche in caso di danni accidentali all’auto o in occasione di un incidente stradale a torto. Un’ulteriore opzione permette di estendere la protezione anche ai cosiddetti eventi socio politici. Si tratta di un’assicurazione in grado di garantire il rimborso anche in caso di danni provocati da manifestazioni, partite di calcio o tutte le occasioni nelle quali possono accadere degli atti vandalici. Anche i danni provocati dagli eventi di estremo maltempo, come la grandine o le inondazioni, possono essere rimborsati dall’assicurazione Generali.

Ma è la protezione sugli infortuni al conducente a rappresentare una delle opzioni di maggiore importanza. Attraverso questa speciale copertura, anche i danni fisici dell’utente che guida l’auto possono essere rimborsati. Si tratta di un aspetto di fondamentale importanza visto che l’attuale RCA non prevede nessun risarcimento per i danni, anche gravi, che possono verificarsi all’automobilista.

Anche rimanere con l’auto “in panne” non è un problema grazie all’assicurazione Generali. L’assistenza di Europ Assistance sarà in grado di recuperare la vettura fornendo un’altra auto al cliente. Alle protezioni descritte si aggiunge quella legale che consente di accedere ad un rimborso per l’assistenza giudiziale ed stragiudiziale per tutelare il cliente in caso di danni provocati da un sinistro. L’ultima garanzia offerta è la “Cristalli“. In questo caso è garantita la possibilità di cambiare i vetri della vettura nei centri convenzionati con Assicurazione Generali.

Localizzazione GPS e assicurazione a chilometri di Generali

Con la polizza Sei in Auto GPS, l’utente, attraverso le rilevazioni satellitari, è in grado di usufruire dell’assistenza di Generali in qualsiasi punto o ritrovare facilmente l’auto in caso di furto. Ma è l’assicurazione a chilometri a rappresentare una delle formule più innovative. Attraverso questo prodotto, l’utente è in grado di pagare in rapporto a quanti chilometri percorre.

Si chiama assicurazione pay per use e rappresenta un vantaggio notevole per gli automobilisti che utilizzano l’auto saltuariamente percorrendo brevi distanze. Per rilevare il chilometraggio, Generali Assicurazione installa un rilevatore satellitare, in grado di avvertire la compagnia anche in casi di difficoltà dell’utente.

Alle formule descritte si accompagnano anche le polizze destinate ai motocicli. Con “Sei in Auto Ciclomotori e Motocicli” è possibile assicurare qualsiasi tipo di veicolo a motore a due ruote mentre speciali formule sono destinate anche ai camper, agli automezzi agricoli, agli autocarri e alle imbarcazioni.

Con Generali Preventivo Gratis e senza impegno! Clicca e scopri le opportunità per la tua RCA auto!Assicurazione Generali recensione: le condizioni dell’offerta

Iscriviti alla Newsletter