Assicurazione mutuo: come funziona e quando conviene sottoscriverla

Sottoscrivere un contratto di mutuo comporta delle responsabilità importanti sia per la banca che per i clienti. Il pagamento delle rate mensili può trasformarsi, con il tempo, in un adempimento sempre più oneroso per il bilancio familiare. Lo sanno bene gli utenti che, in passato, hanno stipulato contratti a tasso variabile con interessi che, con il tempo, hanno toccato cifre astronomiche.

Per non parlare delle tante problematiche che possono ricadere su un nucleo familiare (malattia del capofamiglia, perdita di lavoro ecc). Non riuscire a pagare quanto dovuto produce degli effetti che vanno dall’iscrizione nella lista dei cattivi pagatori fino all’asta dell’immobile. Per evitare i casi di inadempienza, le banche offrono, soprattutto sui finanziamenti sulla prima casa, delle forme di assicurazione sul mutuo.

Assicurazione sul mutuo: come funzionano?

Una polizza che copre il pagamento delle rate, in caso di impossibilità da parte del mutuatario. Il funzionamento dell’assicurazione sul mutuo è molto semplice. In pratica, nel contratto, le parti prevedono le varie problematiche “coperte” dall’assicurazione.

La malattia, l’infortunio, la morte e la perdita del lavoro sono i casi che, con maggiore frequenza, vengono compresi nelle coperture offerte. In queste situazioni, le agenzie assicurative garantiscono il pagamento dell’importo mensile, fino all’estinzione del debito.

Insomma quella dell’assicurazione del mutuo rappresenta una formula che mette al riparo il contraente in caso di impossibilità di versamento delle rate e l’istituto di credito da un’inadempienza che lo costringerebbe ad una lunga procedura di pignoramento e di riscossione dei crediti.

Assicurazione sui finanziamenti: quali scegliere?

La varietà dei mutui a cui sono abbinate, ma soprattutto la difformità delle condizioni essenziali come le coperture ed i massimali, rende davvero difficile realizzare un paragone tra le diverse offerte sul mercato.  Il settore delle assicurazioni sul mutuo è davvero ampio. Spesso sono le banche stesse che offrono il finanziamento da accompagnare all’assicurazione corrispondente, in altri casi è un terzo soggetto: una compagnia assicurativa con una convenzione con la banca.

Se la sottoscrizione di una polizza assicurativa è, spesso, un atto facoltativo, è indispensabile tenere presente che la banca valuta positivamente la stipula di una polizza, anche abbassando il tasso di interesse. Per Legge, inoltre, il costo della rata mensile della polizza rientra nella voce del TAEG

Assicurazione mutuo CPI: di cosa si tratta?

In un settore davvero ampio come quello delle assicurazioni sulla vita, le polizze mutuo CPI (Credit Protection Insurance) rivestono un particolare interesse. Si tratta di formula il cui funzionamento è molto semplice e prevede una forma di rimborso anche nel caso in cui il mutuatario venga licenziato o incorra in particolari situazione che impediscano lo svolgimento della propria attività lavorativa, anche temporaneamente.

In caso di perdita del lavoro o di condizioni di inabilità precedentemente descritte, la compagnia assicurativa provvederà a pagare le rate del mutuo fino al periodo massimo definito nel contratto. Si tratta di un termine che, di solito, varia dai sei ai dodici mesi.

Luci ed ombre sulle assicurazioni mutuo

Sottoscrivere una polizza di assicurazione sul mutuo rappresenta una protezione importante per il cliente. Un’ancora di salvezza per tanti utenti che, per diverse vicissitudini, si sono trovate improvvisamente nell’impossibilità di pagare quanto dovuto. Ma accanto alle notevoli “luci”, si nascondono anche significative “ombre”.

Il rapporto tra le assicurazioni ed i mutui è finito, spesso, nel mirino delle associazioni dei consumatori. Il motivo è molto semplice: spesso le banche mostrano la sottoscrizione della polizza come obbligatoria per la concessione del mutuo. In realtà questo tipo di assicurazione è un adempimento opzionale per l’utente e soprattutto non può rappresentare un elemento discriminante per la concessione o meno del finanziamento.

Particolari davvero poco chiari, sul rapporto tra le banche e le compagnie assicurative, sono stati più volti sottolineati dall’IVASS, l’autorità di vigilanza sulla compagnie assicurative. Anche i costi applicati sono stati rilevati, in alcuni casi, come irregolari. Percentuali superiori al 5% dell’importo del mutuo potrebbero rappresentare un’esagerazione, anche se molto dipende, come detto, dalle coperture ed il contratto offerto. E’ indispensabile, inoltre, che il valore della polizza sia inserita nella voce di costi totali, il TAEG, in caso contrario il comportamento della banca sarebbe del tutto irregolare.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply

Articoli più letti

Orologi a rate senza busta paga
Orologi a rate senza busta paga
2023-01-02
Perché la cessione del quinto può essere più conveniente di un prestito classico
2022-12-15
Valore Nominale
Valore Nominale: cos’è e come si calcola
2022-12-13
Investire in orologi: è una buona idea? Come guadagnare in un mercato in continua espansione
2022-12-06
FTX-Crypto
Non lasciate che il fiasco di FTX Crypto vi spaventi e vi allontani dal Bitcoin
2022-11-14
chi può richiedere un prestito personale?
Chi può richiedere un prestito personale?
2022-11-11
Poste italiane buoni fruttiferi 2022: le caratteristiche del ‘risparmio assicurato’ di Poste
2022-11-09
BPM Banking: accesso e caratteristiche della piattaforma BPM
2022-11-10
Trovare lavoro con i concorsi pubblici è possibile: ecco come fare
2022-10-19
Come funzionano gli straordinari e come vengono pagati
2022-10-14
Con l’Offerta Zero Spese si evitano brutte sorprese
2022-09-16
L’alternativa fra la carta di credito e un prestito personale
2022-07-25
contratti di lavoro
Tipologie di contratti di lavoro: la guida completa
2022-06-04
Visual Marketing: cos’è e perché è così importante
2020-05-02
Vendere l’oro di casa: che cosa è necessario sapere
2022-03-28
Surroga-del-mutuo
Surroga del mutuo: quante volte si può fare richiesta
2022-02-18
Difesa Debitori: i vantaggi e gli svantaggi della protezione offerta per gli indebitati
2016-07-21
Carta Hype, i vantaggi delle diverse versioni
2021-08-04
Come si calcolano le tasse in Svizzera
2021-07-20
Cos’è il prestito d’onore, chi può beneficiarne e come si attiva
2021-06-20
Fatturazione elettronica: omissioni e sanzioni
2021-02-26
Carta Agos eDreams: costo, funzionalità e vantaggi
2021-02-06
Aprire un call center: guadagni, vantaggi ed opportunità
2021-01-29
Fondo Metasalute: cosa copre, cos’è e come funziona?
2021-01-25
Oval Investimenti, cos’è e come funziona?
2021-01-21
Quanto costa aprire un B&b?
2021-01-19
Reverse charge: come funziona, come e quando si utilizza l’inversione contabile
2017-01-13
Cos’è Bondora, la piattaforma di social lending
2021-01-14
Tutti i vantaggi della PEC: le ragioni per cui averne una
2020-12-21
Informazioni infortuni domestici
Infortuni domestici, un fenomeno in crescita: ma gli italiani ne sono consapevoli?
2020-12-17
Che cosa si deve fare per richiedere un prestito on line
2020-10-24
Willis Assicurazione: requisiti, costi e opinioni
2018-01-15
Cosa cambia tra trust e polizze vita
2020-08-25
Offerte luce e gas: come muoversi sul mercato
2020-07-31
Quando conviene ricorrere all’assicurazione del credito
2020-04-10
Conti deposito: come scegliere quello giusto
2020-04-24
Conto Corrente
Conto corrente cointestato: cos’è e come funziona
2020-04-08
Cos’è e a cosa serve l’assicurazione professionale per un commercialista
2020-02-13
Cessione del quinto dello stipendio
Cessione del quinto: dettagli ed operatività
2016-07-28
Tutti i motivi per cui conviene investire nei Lego
2020-01-17
Quotazioni BTP: ecco le previsioni per il prossimo futuro
2017-01-16
carta paypal
Carta prepagata PayPal
2019-12-20
Carta Prepagata YAP
Carta Prepagata YAP
2019-12-20
Carta prepagata Illimity
2019-12-15
Come diventare consulente seo?
2019-12-10
ViaBuy MasterCard
Carta prepagata ViaBuy MasterCard
2019-12-10
wiba-carta
Carta prepagata Widiba Maxi
2019-12-09
UniCredit
Carte prepagate UniCredit
2019-11-13
N26.1
Carte prepagate, cosa bisogna sapere per scegliere la migliore
2019-11-18
Revolut
Carta prepagata Revolut
2019-11-18