Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario

Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario

Conoscere le varie tipologie di mutuo è importante per chi è interessato ad accedere ad un contratto di finanziamento. Sono tante le differenze che caratterizzano i vari mutui ed orientarsi in un settore molto variegato, come questo, non è sempre facile. Lo sanno bene i vari operatori del settore che, al momento della sottoscrizione di un contratto di mutuo, sono tenuti a comunicare tutte le informazioni necessarie all’utente.

Una dei mutui più utilizzati, ad esempio, è il mutuo fondiario. Si tratta di un contratto di finanziamento considerato a lunga scadenza la cui durata può superare anche i 18 anni. Il rapporto tra la somma che l’istituto corrisponde all’utente ed il valore dell’immobile sul quale è imposta l’ipoteca, in questa particolare tipologia di mutuo, non può superare l’80%.

Mutuo fondiario, come funziona?

Il funzionamento del mutuo fondiario, come abbiamo spiegato in questo articolo, è molto semplice. In pratica l’utente riceve una certa somma di liquidità dalla banca che dovrà essere corrisposta sotto forma di rate da pagare periodicamente con un tasso di interesse che l’istituto applica. La quota dell’immobile che può essere ripagata dal prestito effettuato non può superare l’80% del valore della casa.

E’ la durata che, come detto, caratterizza il mutuo fondiario rispetto ad altre forme di finanziamento come anche l’immobile sul quale ricade l’ipoteca. Attraverso il mutuo fondiario il finanziamento può essere sottoscritto solo per la prima casa. Si tratta di una formula che può garantire vantaggi notevoli per il mututario per i tassi di interesse minori e per il costo per le pratiche notarili notevolmente più basso. Insomma una serie di condizioni di sicura convenienza quelle relative al mutuo fondiario che però, spesso non risulta di facile accesso. La liquidità prevista nel finanziamento, infatti, non può superare l’80% del valore della casa sulla quale viene posta l’ipoteca. Visto che non tutti possono permettersi di pagare il restante 20%, molti utenti ricorrono allo strumento del mutuo ipotecario.

 Le caratteristiche del mutuo ipotecario

Proprio la motivazione  che spinge il mutuatario alla sottoscrizione di un contratto di finanziamento rappresenta uno delle differenza maggiori tra il mutuo fondiario ed ipotecario. Il mutuo ipotecario, infatti, può essere acceso per motivi del tutto diversi dall’acquisto di un immobile.

In sostanza, con questo strumento, il mutuatario può ottenere forme di liquidità necessarie a scopi del tutto differenti dall’acquisto di una nuova casa. All’accensione del mutuo ipotecario, l’utente deve corrispondere all’istituto di credito una serie di garanzie. Le condizioni reddituali e immobiliari vengono attentamente esaminate dalla banca che concede il finanziamento, solo a seguito di una serie di controllo specifici.

Alla stipula di un contratto di mutuo ipotecario, la banca può proporre anche altre tipologie di garanzie che, in determinati casi, possono risultare indispensabili per la concessione del finanziamento. La fideiussione, ad esempio, è uno degli strumenti maggiormente utilizzati, ma non il solo.

In mancanza di sufficienti garanzie, infatti, la banca può imporre all’utente la sottoscrizione di specifiche polizza assicurative in grado di coprire in caso di scoppio o incendio dell’immobile, la perdita del lavoro da parte del mutuatario la svalutazione, un’assicurazione che interviene nei momento in cui l’immobile, per qualsiasi motivo, possa perdere parte del valore originario. Insomma diverse forme di garanzie che possono appesantire il peso di un contratto di mutuo ipotecario.

Le varie forma di mutuo ipotecario previste possono coprire anche spese di ristrutturazione degli immobili. Il mutuo di ristrutturazione è quindi uno dei finanziamenti  ipotecari che è possibile sottoscrivere, ma solo a seguito dell’acquisto dell’abitazione oggetto degli interventi di restauro.

Il mutuo ipotecario può essere stipulato, inoltre, per l’acquisto di altri immobili, oltre alla prima casa, ma anche per la realizzazione e l’ampliamento di uno stabile con la realizzazione, ad esempio, di un box garage. Ma,  l’acquisto e la ristrutturazione della stessa, come detto, rappresentano solo una parte dei mutui ipotecari che è possibile sottoscrivere.

Le differenze tra il mutuo fondiario e il mutuo ipotecario

Se il mutuo fondiario prevede esclusivamente l’acquisto di una nuova abitazione, quello ipotecario può essere acceso per i motivi più disparati. Dal pagamento di un debito alla semplice necessità di nuove forme di liquidità, le motivazioni che possono spingere alla sottoscrizione di un mutuo ipotecario sono le più varie.

Si tratta, però, di uno strumento finanziario che riconosce meno sconti del mutuo fondiario. I costi notarili, inoltre, sono notevolmente maggiori. La sottoscrizione di un finanziamento che, come nel caso del mutuo ipotecario, prevede una somma equivalente al 100% del valore dell’immobile, prevede di conseguenza anche una serie di garanzie maggiori rispetto al mutuo fondiario.

Dalla garanzia personale, come la fideiussione, alle ultime buste paga ricevute fino all’ipoteca sull’immobile, gli obblighi burocratici da effettuare con l’accensione del mutuo ipotecario sono maggiori e rappresentano, spesso, elementi di difficoltà per gli aspiranti mutuatari. In caso di mancato pagamento della liquidità, la banca che ha posto l’ipoteca, può appropriarsi dell’immobile.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply

Articoli più letti

Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Come diventare consulente seo?
2019-12-10
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carta prepagata ViaBuy MasterCard
2019-12-10
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carta prepagata Widiba Maxi
2019-12-09
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte prepagate UniCredit
2019-11-13
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte prepagate, cosa bisogna sapere per scegliere la migliore
2019-11-18
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carta prepagata Revolut
2019-11-18
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carta Prepagata N26
2019-11-08
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carta Prepagata Hype, quali sono i vantaggi
2019-10-31
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Come aprire un franchising Lego anche nella tua città
2019-11-01
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Conto deposito o btp: tutto ciò che c’è da sapere a riguardo
2019-10-31
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Le banche a favore dei clienti: ecco il conto deposito regalo
2019-10-30
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Tutte le caratteristiche del conto deposito HSBC: quanto conviene aprirlo?
2019-10-29
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Come aprire un franchising kappa anche nella tua città
2019-10-29
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Perchè scegliere di affittare elicottero: costi e caratteristiche
2019-10-21
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carta prepagata Krystal Plus, luci ed ombre dell’offerta MPS
2019-10-28
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Affittare idropulitrice: convenienza e caratteristiche
2019-10-28
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte di credito bilaterali: un prodotto molto conveniente ma con limitazioni
2019-10-27
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte prepagate con numeri in rilievo, vediamo le caratteristiche
2019-10-26
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Le carte prepagate Popso: un valido strumento per la vita di ogni giorno
2019-10-26
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte prepagate Giappone, vediamo quali e dove possiamo usarle
2019-10-25
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte prepagate epipoli: una soluzione comoda per tutti
2019-10-24
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte prepagate Biverbanca: tutte le opportunità nella tua tasca!
2019-10-23
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte di credito Cariparma adatte a tutte le esigenze
2019-10-22
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Mutuo alla francese: cos’è, come funziona, quando sceglierlo
2019-06-25
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Differenze carte di credito e debito
2019-10-16
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Banca di Taranto: le condizioni di prestiti e mutui del Credito Cooperativo
2016-10-31
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
CVV nelle carte di credito: cos’è il codice di sicurezza e dove trovarlo sulla card
2019-09-21
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte di credito anonime: come ottenerle? Il funzionamento, gli svantaggi e i pericoli di questo prodotto
2019-07-05
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Bloccare carta di credito per furto o smarrimento: procedura e numeri utili
2019-10-05
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte di credito senza busta paga: come ottenerla? Richiesta e condizioni
2019-10-09
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Deutsche Bank, carte di credito Visa, Mastercard e prepagate: l’offerta completa
2019-10-09
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Unicredit carte di credito: panoramica dei prodotti
2019-10-10
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Agos carte di credito: quale conviene? Costi e funzionalità
2019-10-10
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte di credito contactless: cosa sono e come funzionano
2019-10-13
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
BCC carte di credito: quale scegliere? Tutte le soluzioni
2019-10-10
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carta di credito giovani zero spese: come ottenerla?
2019-05-17
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte di credito prepagate in tabaccheria: vantaggi e svantaggi
2018-05-17
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte di credito revolving: cosa sono e come funzionano?
2019-05-17
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte di credito per Netflix o metodi alternativi di pagamento?
2019-05-17
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte prepagate Qui UBI: quali sono
2018-05-29
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte prepagate olandesi: condizioni
2018-05-28
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Conto corrente ditta individuale: cos’è, come funziona e dove trovarlo
2018-05-24
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte di credito Fiditalia: condizioni e come richiederla
2019-06-07
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte di credito e ISEE: come funziona
2019-06-06
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte di credito Flexia: condizioni e come richiederle
2018-06-07
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte di credito Giappone: come usare
2018-06-08
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carta di credito conto yellow: vantaggi e svantaggi della proposta CheBanca!
2019-07-12
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carta di credito Young quale scegliere?
2019-07-12
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte di credito Compass: quale scegliere?
2019-07-12
Differenza tra mutuo Fondiario ed Ipotecario
Carte di credito MPS: le migliori carte di pagamento
2019-07-12