Mutuo BCC: caratteristiche, pro e contro

mutuo bcc

Le banche di credito cooperativo offrono spesso mutui un po’ più bassi, per venire incontro alle spese di famiglie e imprese. Quali sono le caratteristiche di questi mutui

Il mutuo BCC è spesso un’ottima occasione per affrontare le spese come l’acquisto casa, ma anche una gestione migliore per le imprese agricole e non solo. Ecco come fare una scelta consapevole con questo tipo di mutui.

Le caratteristiche dei mutui BCC

I mutui BCC sono caratterizzati dalla forte presenza sul territorio. Questo significa che dove c’è la possibilità di ottenere dei finanziamenti agevolati, anche in accordo con i Comuni. In particolare, le categorie protette sono:

  • Famiglie numerose.
  • Giovani coppie.
  • Famiglie con diversamente abili.
  • Sconti sullo spread relativo ai mutui per quelli a tasso variabile.

Naturalmente, tutto dipende anche dalle garanzie del caso. Se si fa parte di categorie protette, oppure si è vinto un bando per la creazione di nuova impresa, si deve ricordare con documenti all’incaricato della banca che c’è una convenzione in corso.

Mutui per la casa

I mutui BCC per la casa possono essere a tasso:

  • Fisso. Per avere la certezza di una rata costante per tutta la durata del finanziamento.
  • Variabile. Per poter ottenere uno “sconto” sulla rata se le condizioni del mercato sono favorevoli.
  • Misto. In questo caso, la banca popolare permette, di tanto in tanto, durante il piano di ammortamento, di passare al tasso fisso al tasso variabile semplicemente con una comunicazione veloce.

Questi finanziamenti hanno una durata che va dai 10 ai 30 anni. Purtroppo, per pagare le rate, anche se si possono usare i bonifici precompilati, l’istituto di credito chiederà di aprire un conto corrente direttamente in filiale.

Quindi, quando si sceglie il mutuo, si devono valutare anche i costi di questa situazione.

Per aprire impresa

Se si vuole aprire un’impresa, si possono richiedere i mutui BCC in convenzione con gli enti pubblici. Per esempio, se una Regione fa un bando per un finanziamento tramite mutuo e si pone come garante, è probabile che l’imprenditore debba andare nella filiale che la Regione impone.

In questo caso, si parla di mutui agevolati, perché i tassi di interesse sono davvero bassi, merito del fatto che è il pubblico a farsi da garante in caso di inadempienza da parte dell’imprenditore.

Per le imprese agricole

Per le imprese agricole, le banche di credito cooperativo possono contare sui mutui fondiari, che permettono di acquistare i terreni a uso agricolo.

Anche qui, è importante verificare le condizioni e capire come portare avanti l’attività. La banca vorrà vedere un piano di sviluppo, per aiutare chi vuole fare impresa nell’agricoltura.

Come richiedere

Per richiedere questi mutui BCC, è importante chiedere direttamente in filiale. I documenti richiesti saranno:

  • Documenti di riconoscimento.
  • Attestazioni di reddito e bollette pagate.
  • Documenti che attestano la presenza di un’agevolazione. Per esempio, il documento che attesta di aver vinto il bando di concorso, oppure che c’è la garanzia della Regione.
  • Eventuale garante (se necessario).
  • Ipoteca sull’immobile.

Dato che le opportunità sono diverse, il consiglio è di chiedere in filiale più preventivi, per poter valutare la situazione e agire di conseguenza.

Conclusione

I mutui BCC hanno tassi di interesse più bassi, ma si deve fare attenzione alle spese accessorie sui conti correnti collegati e sulla durata del finanziamento. In questo modo, si potrà verificare davvero se conviene.

Se si ha già un conto corrente, oppure si è soci della banca, conviene vedere se ci sono sconti collegati, oppure se è possibile ottenere soluzioni più interessanti.

Vale la pena fare un tentativo, anche se anche in queste filiali la strada di chi non ha un reddito continuativo è un po’ più dura per ottenere il finanziamento sperato.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply

Articoli più letti

FTX-Crypto
Non lasciate che il fiasco di FTX Crypto vi spaventi e vi allontani dal Bitcoin
2022-11-14
chi può richiedere un prestito personale?
Chi può richiedere un prestito personale?
2022-11-11
Poste italiane buoni fruttiferi 2022: le caratteristiche del ‘risparmio assicurato’ di Poste
2022-11-09
BPM Banking: accesso e caratteristiche della piattaforma BPM
2022-11-10
Trovare lavoro con i concorsi pubblici è possibile: ecco come fare
2022-10-19
Come funzionano gli straordinari e come vengono pagati
2022-10-14
Con l’Offerta Zero Spese si evitano brutte sorprese
2022-09-16
L’alternativa fra la carta di credito e un prestito personale
2022-07-25
contratti di lavoro
Tipologie di contratti di lavoro: la guida completa
2022-06-04
Visual Marketing: cos’è e perché è così importante
2020-05-02
Vendere l’oro di casa: che cosa è necessario sapere
2022-03-28
Surroga-del-mutuo
Surroga del mutuo: quante volte si può fare richiesta
2022-02-18
Difesa Debitori: i vantaggi e gli svantaggi della protezione offerta per gli indebitati
2016-07-21
Carta Hype, i vantaggi delle diverse versioni
2021-08-04
Come si calcolano le tasse in Svizzera
2021-07-20
Cos’è il prestito d’onore, chi può beneficiarne e come si attiva
2021-06-20
Fatturazione elettronica: omissioni e sanzioni
2021-02-26
Carta Agos eDreams: costo, funzionalità e vantaggi
2021-02-06
Aprire un call center: guadagni, vantaggi ed opportunità
2021-01-29
Fondo Metasalute: cosa copre, cos’è e come funziona?
2021-01-25
Oval Investimenti, cos’è e come funziona?
2021-01-21
Quanto costa aprire un B&b?
2021-01-19
Reverse charge: come funziona, come e quando si utilizza l’inversione contabile
2017-01-13
Cos’è Bondora, la piattaforma di social lending
2021-01-14
Tutti i vantaggi della PEC: le ragioni per cui averne una
2020-12-21
Informazioni infortuni domestici
Infortuni domestici, un fenomeno in crescita: ma gli italiani ne sono consapevoli?
2020-12-17
Che cosa si deve fare per richiedere un prestito on line
2020-10-24
Willis Assicurazione: requisiti, costi e opinioni
2018-01-15
Cosa cambia tra trust e polizze vita
2020-08-25
Offerte luce e gas: come muoversi sul mercato
2020-07-31
Quando conviene ricorrere all’assicurazione del credito
2020-04-10
Conti deposito: come scegliere quello giusto
2020-04-24
Conto Corrente
Conto corrente cointestato: cos’è e come funziona
2020-04-08
Cos’è e a cosa serve l’assicurazione professionale per un commercialista
2020-02-13
Cessione del quinto dello stipendio
Cessione del quinto: dettagli ed operatività
2016-07-28
Tutti i motivi per cui conviene investire nei Lego
2020-01-17
Quotazioni BTP: ecco le previsioni per il prossimo futuro
2017-01-16
carta paypal
Carta prepagata PayPal
2019-12-20
Carta Prepagata YAP
Carta Prepagata YAP
2019-12-20
Carta prepagata Illimity
2019-12-15
Come diventare consulente seo?
2019-12-10
ViaBuy MasterCard
Carta prepagata ViaBuy MasterCard
2019-12-10
wiba-carta
Carta prepagata Widiba Maxi
2019-12-09
UniCredit
Carte prepagate UniCredit
2019-11-13
N26.1
Carte prepagate, cosa bisogna sapere per scegliere la migliore
2019-11-18
Revolut
Carta prepagata Revolut
2019-11-18
N26.1
Carta Prepagata N26
2019-11-08
carta hype
Carta Prepagata Hype, quali sono i vantaggi
2019-10-31
lego
Come aprire un franchising Lego anche nella tua città
2019-11-01
Conto deposito o btp
Conto deposito o btp: tutto ciò che c’è da sapere a riguardo
2019-10-31