Mutuo tra privati: è possibile? Vediamo come funziona

Il mutuo tra privati è un prodotto finanziario molto interessante perché permette di accedere al credito senza passare da un istituto di mediazione creditizia. Non sempre il rapporto con la propria banca è roseo perché, per varie ragioni, vi possono essere dei problemi nel reperimento del denaro in prestito.

Questa soluzione finanziaria molto spesso viene contratto tra individui con un legame abbastanza forte, quindi amici di lunga data o parenti, perché il prestito di denaro potrebbe mettere in grande prova i rapporti interpersonali, dato che  il futuro e i rapporti interpersonali sono sempre un’incognita.

Uno tra gli elementi però che spingono sempre più persone ad optare per un mutuo tra privati creditizio è la sua semplicità, poiché non è necessario recarsi presso un notaio ma sarà sufficiente un accordo tra tutti coloro che sono coinvolti in questa operazione. Vediamo quindi cosa in sostanza significa prestare del denaro ad un amico o ad un parente.

Il mutuo tra privati : vantaggi e svantaggi

Sicuramente il mutuo tra privati è la forma di prestito più adoperata in assoluto perché permette di saltare tutta la trafila che un mutuo normale impone ma soprattutto non sottende la necessità di dover esibire garanzie.

Naturalmente alla base di questo prestito c’è la fiducia che il contraente ispira in colui che decide di erogare la somma di denaro, ed è per questo che gli interessati sono molto spesso amici oppure parenti. Sebbene non sia una regola è sempre opportuno dimostrare senza alcun dubbio di trovarsi nella situazione di poter rimborsare il debito, perché è comprensibile che quando si tratta di denaro bisogna fare la massima attenzione.

Se comunque le parti si mettono d’accordo sulla cifra e sulla modalità di rimborso non vi dovrebbero dei particolari problemi a patto che il debito venga saldato. Bisogna quindi tenere presente che è bene, per la sicurezza di tutte le parti, che i patti siano chiari in modo da non rischiare di ritrovarsi con problemi molto seri nel malaugurato caso che una delle parti non sia soddisfatta del trattamento.

Mutuo tra privati: tutte le caratteristiche

Questo tipo di mutuo tra privati è probabilmente il più antico di tutti perché per concludere la transazione è sufficiente una semplice stretta di mano ma è bene tenere presente che essa non è vincolante.

Per ottenere l’obbligazione bisogna quindi sottoscrivere un vero e proprio contratto in modo tale che vi sia qualcosa di tracciabile perché, sebbene non molto edificante, vi possono essere liti e contestazioni.

Proprio per questo motivo bisogna decidere il metodo di trasferimento del denaro perché si tratta di un aspetto molto importante visto che è possibile trasferire dei contatti a mano, fino a massimo di tremila euro, senza essere tracciabile.

Ma questo potrebbe essere un problema soprattutto in caso di controversie tra gli individui che hanno contratto il prestito. Quindi è preferibile optare per un assegno o un bonifico bancario che lasciano tracce sia in fase di emissione sia quando viene incassato.

Vediamo come redigere un mutuo tra privati

Il contratto per un mutuo tra privati può essere creato senza l’ausilio di un notaio e può essere creato in poche righe senza avere particolari conoscenze giuridiche e nello specifico devono essere presenti i dati dei soggetti interessati, la cifra da prestare, gli interessi e come verrà rimborsata la cifra anticipata. Un documento tipo potrebbe essere redatto in questo modo:

 

[nome  cognome] presta a [nome cognome]  la cifra di [importo del mutuo] euro che restituirà entro il [data]. La cifra prestata produce interessi del [numero]% al mese. Con in calce le firme dei due e la data.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply

Articoli più letti

FTX-Crypto
Non lasciate che il fiasco di FTX Crypto vi spaventi e vi allontani dal Bitcoin
2022-11-14
chi può richiedere un prestito personale?
Chi può richiedere un prestito personale?
2022-11-11
Poste italiane buoni fruttiferi 2022: le caratteristiche del ‘risparmio assicurato’ di Poste
2022-11-09
BPM Banking: accesso e caratteristiche della piattaforma BPM
2022-11-10
Trovare lavoro con i concorsi pubblici è possibile: ecco come fare
2022-10-19
Come funzionano gli straordinari e come vengono pagati
2022-10-14
Con l’Offerta Zero Spese si evitano brutte sorprese
2022-09-16
L’alternativa fra la carta di credito e un prestito personale
2022-07-25
contratti di lavoro
Tipologie di contratti di lavoro: la guida completa
2022-06-04
Visual Marketing: cos’è e perché è così importante
2020-05-02
Vendere l’oro di casa: che cosa è necessario sapere
2022-03-28
Surroga-del-mutuo
Surroga del mutuo: quante volte si può fare richiesta
2022-02-18
Difesa Debitori: i vantaggi e gli svantaggi della protezione offerta per gli indebitati
2016-07-21
Carta Hype, i vantaggi delle diverse versioni
2021-08-04
Come si calcolano le tasse in Svizzera
2021-07-20
Cos’è il prestito d’onore, chi può beneficiarne e come si attiva
2021-06-20
Fatturazione elettronica: omissioni e sanzioni
2021-02-26
Carta Agos eDreams: costo, funzionalità e vantaggi
2021-02-06
Aprire un call center: guadagni, vantaggi ed opportunità
2021-01-29
Fondo Metasalute: cosa copre, cos’è e come funziona?
2021-01-25
Oval Investimenti, cos’è e come funziona?
2021-01-21
Quanto costa aprire un B&b?
2021-01-19
Reverse charge: come funziona, come e quando si utilizza l’inversione contabile
2017-01-13
Cos’è Bondora, la piattaforma di social lending
2021-01-14
Tutti i vantaggi della PEC: le ragioni per cui averne una
2020-12-21
Informazioni infortuni domestici
Infortuni domestici, un fenomeno in crescita: ma gli italiani ne sono consapevoli?
2020-12-17
Che cosa si deve fare per richiedere un prestito on line
2020-10-24
Willis Assicurazione: requisiti, costi e opinioni
2018-01-15
Cosa cambia tra trust e polizze vita
2020-08-25
Offerte luce e gas: come muoversi sul mercato
2020-07-31
Quando conviene ricorrere all’assicurazione del credito
2020-04-10
Conti deposito: come scegliere quello giusto
2020-04-24
Conto Corrente
Conto corrente cointestato: cos’è e come funziona
2020-04-08
Cos’è e a cosa serve l’assicurazione professionale per un commercialista
2020-02-13
Cessione del quinto dello stipendio
Cessione del quinto: dettagli ed operatività
2016-07-28
Tutti i motivi per cui conviene investire nei Lego
2020-01-17
Quotazioni BTP: ecco le previsioni per il prossimo futuro
2017-01-16
carta paypal
Carta prepagata PayPal
2019-12-20
Carta Prepagata YAP
Carta Prepagata YAP
2019-12-20
Carta prepagata Illimity
2019-12-15
Come diventare consulente seo?
2019-12-10
ViaBuy MasterCard
Carta prepagata ViaBuy MasterCard
2019-12-10
wiba-carta
Carta prepagata Widiba Maxi
2019-12-09
UniCredit
Carte prepagate UniCredit
2019-11-13
N26.1
Carte prepagate, cosa bisogna sapere per scegliere la migliore
2019-11-18
Revolut
Carta prepagata Revolut
2019-11-18
N26.1
Carta Prepagata N26
2019-11-08
carta hype
Carta Prepagata Hype, quali sono i vantaggi
2019-10-31
lego
Come aprire un franchising Lego anche nella tua città
2019-11-01
Conto deposito o btp
Conto deposito o btp: tutto ciò che c’è da sapere a riguardo
2019-10-31