Requisiti pensione anticipata: le ultime novità e le nuove condizioni per i lavori usuranti

Uscire prima dal mondo del lavoro accedendo alla pensione è l’obbiettivo di tanti. Con le ultime novità introdotte dalla Legge Fornero, però, le condizioni per usufruire del trattamento pensionistico sono diventate più stringenti aumentando gli anni di lavoro necessari e soprattutto sostituendo la pensione di anzianità con la contributiva.

Un metodo di calcolo differente che prende in considerazione i contributi che realmente sono stati versati da parte del lavoratore negli anni. La pensione anticipata, in particolare, è stata introdotta nel 2012 con l’articolo 24 del Decreto Legge 201/2011. L’entrata in vigore ha così mandato “in pensione” il vecchio metodo che, invece, prendeva in considerazione l’età anagrafica.

Il calcolo del trattamento pensionistico, inoltre, si abbina ad una serie di incentivi o disincentivi a seconda dell’età di uscita dal lavoro. In sostanza, quando si parla di pensione anticipata, si intende un sistema contributivo il cui accesso può essere realizzato anche se l’età maturata non è quella prevista dalla Legge: insomma basta avere i contributi necessari.

Pensione anticipata: come accedere

Sono i requisiti per l’accesso alla pensione anticipata a rappresentare, in pratica, il punto su cui si sofferma l’attenzione di tanti italiani. Si tratta di condizioni che cambiano con il tempo e attraverso la fissazione di nuovi limiti con il passare degli anni per l‘aumento dell’aspettativa di vita. Insomma i cardini di oggi potrebbero essere modificati con gli anni perciò tenersi informati sul tema è indispensabile. Il sito dell’INPS, tra i vari servizi offerti, consente di tenersi aggiornati su questo fondamentale aspetto.

Tornando al tema dei requisiti per la pensione anticipata è indispensabile tenere presente il limite di 42 anni e 10 mesi per gli uomini. Si tratta di una possibilità che ricade esclusivamente sui soggetti il cui importo pensionistico viene liquidato dall’Assicurazione Generale Obbligatoria oppure dalla Gestione Separata dell’INPS.

Per le donne, invece, l’età è fissata a 41 anni e 10 mesi. Ma cosa accade per chi sceglie di uscire dal lavoro ad un’età inferiore ai 62 anni?

Le penalizzazioni applicate per la pensione anticipata

Anticipare il pensionamento comporta delle penalizzazioni sull’importo mensile. Per coloro che escono dal mondo del lavoro per l’anzianità di servizio maturata al il 31 dicembre del 2011, la riduzione è dell’1%. Si tratta di una diminuzione che viene applicata, invece, dal 2%, per due anni di anticipo rispetto all’età normalmente stabilita.

Un’ulteriore tipologia di disciplina regola, invece, coloro che vantano il primo accredito contributivo a decorrere dal primo gennaio del 1996. In questo caso i requisiti per la pensione anticipata stabiliscono un’età di 63 anni, il versamento di un minimo di venti anni di contributi realmente corrisposti ad esclusione di quelli accreditati. Per questi lavoratori, inoltre, l’importo delle pensione non deve essere inferiore ad un minimo del 2,8% dell’assegno sociale.

Le novità all’orizzonte

La situazione delle pensioni è, però, in continua evoluzione. Si tratta di un tema tra i più caldi e sui l’attuale maggioranza sta studiando delle possibili soluzioni. Si chiama Ape Social e rappresenta il servizio di accesso anticipato alla pensione applicabile a determinate condizioni. Sarà la Legge di Stabilità a definire al meglio il tema spinoso della previdenza sociale con particolare attenzione ai requisiti per la pensione anticipata. 

I lavori cosiddetti usuranti, in particolare, possono già accedere all’uscita anticipata dal mondo del lavoro, anche se sono ancora molti i punti da discutere. L‘anticipo della pensione riguarda, in realtà, non solo i lavori usuranti, ma anche le attività che prevedono turni notturni (minimo 64 annuali). Ma quali sono i lavori che rientrano nella categoria degli “usuranti”?

Si tratta di una particolare categoria stabilita nel Decreto Legislativo 67 del 2011. Lavoratori che operano ad alte temperature, in spazi ristretti, nelle cave, nelle gallerie e gli autisti di autobus vengono compresi in questo insieme. Sono stati esclusi, invece, i muratori, i macchinisti, gli insegnanti, le maestre d’asilo e gli addetti al call center.

È di 61 anni e sette mesi l’età nella quale si può accedere alla pensione anticipata per i lavoratori di questo tipo. Una condizione a cui si aggiunge una quota di contributi pari a 35 anni. Per ora sussiste un intervallo di tempo che va dai 12 ai 18 mesi dall’ottenimento dei requisiti e la liquidazione della pensione. Si tratta di un aspetto che, però, dovrebbe essere cancellato dalla nuova normativa.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply

Articoli più letti

Cos’è il prestito d’onore, chi può beneficiarne e come si attiva
2021-06-20
Fatturazione elettronica: omissioni e sanzioni
2021-02-26
Carta Agos eDreams: costo, funzionalità e vantaggi
2021-02-06
Aprire un call center: guadagni, vantaggi ed opportunità
2021-01-29
Fondo Metasalute: cosa copre, cos’è e come funziona?
2021-01-25
Oval Investimenti, cos’è e come funziona?
2021-01-21
Quanto costa aprire un B&b?
2021-01-19
Reverse charge: come funziona, come e quando si utilizza l’inversione contabile
2017-01-13
Cos’è Bondora, la piattaforma di social lending
2021-01-14
Tutti i vantaggi della PEC: le ragioni per cui averne una
2020-12-21
Informazioni infortuni domestici
Infortuni domestici, un fenomeno in crescita: ma gli italiani ne sono consapevoli?
2020-12-17
Che cosa si deve fare per richiedere un prestito on line
2020-10-24
Willis Assicurazione: requisiti, costi e opinioni
2018-01-15
Cosa cambia tra trust e polizze vita
2020-08-25
Offerte luce e gas: come muoversi sul mercato
2020-07-31
Quando conviene ricorrere all’assicurazione del credito
2020-04-10
Conti deposito: come scegliere quello giusto
2020-04-24
Conto Corrente
Conto corrente cointestato: cos’è e come funziona
2020-04-08
Cos’è e a cosa serve l’assicurazione professionale per un commercialista
2020-02-13
Cessione del quinto dello stipendio
Cessione del quinto: dettagli ed operatività
2016-07-28
Tutti i motivi per cui conviene investire nei Lego
2020-01-17
Quotazioni BTP: ecco le previsioni per il prossimo futuro
2017-01-16
carta paypal
Carta prepagata PayPal
2019-12-20
Carta Prepagata YAP
Carta Prepagata YAP
2019-12-20
Carta prepagata Illimity
2019-12-15
Come diventare consulente seo?
2019-12-10
ViaBuy MasterCard
Carta prepagata ViaBuy MasterCard
2019-12-10
wiba-carta
Carta prepagata Widiba Maxi
2019-12-09
UniCredit
Carte prepagate UniCredit
2019-11-13
N26.1
Carte prepagate, cosa bisogna sapere per scegliere la migliore
2019-11-18
Revolut
Carta prepagata Revolut
2019-11-18
N26.1
Carta Prepagata N26
2019-11-08
carta hype
Carta Prepagata Hype, quali sono i vantaggi
2019-10-31
lego
Come aprire un franchising Lego anche nella tua città
2019-11-01
Conto deposito o btp
Conto deposito o btp: tutto ciò che c’è da sapere a riguardo
2019-10-31
conto deposito regalo
Le banche a favore dei clienti: ecco il conto deposito regalo
2019-10-30
conto deposito HSBC
Tutte le caratteristiche del conto deposito HSBC: quanto conviene aprirlo?
2019-10-29
kappa
Come aprire un franchising kappa anche nella tua città
2019-10-29
Perchè scegliere di affittare elicottero
Perchè scegliere di affittare elicottero: costi e caratteristiche
2019-10-21
Carta prepagata Krystal Plus
Carta prepagata Krystal Plus, luci ed ombre dell’offerta MPS
2019-10-28
Affittare idropulitrice
Affittare idropulitrice: convenienza e caratteristiche
2019-10-28
Carte di credito bilaterali
Carte di credito bilaterali: un prodotto molto conveniente ma con limitazioni
2019-10-27
Carte prepagate con numeri in rilievo
Carte prepagate con numeri in rilievo, vediamo le caratteristiche
2019-10-26
Le carte prepagate Popso
Le carte prepagate Popso: un valido strumento per la vita di ogni giorno
2019-10-26
Carte prepagate Giappone
Carte prepagate Giappone, vediamo quali e dove possiamo usarle
2019-10-25
Carte prepagate epipoli
Carte prepagate epipoli: una soluzione comoda per tutti
2019-10-24
Carte prepagate Biverbanca
Carte prepagate Biverbanca: tutte le opportunità nella tua tasca!
2019-10-23
carta cariparma
Carte di credito Cariparma adatte a tutte le esigenze
2019-10-22
mutuo alla francese
Mutuo alla francese: cos’è, come funziona, quando sceglierlo
2019-06-25
Carte di credito
Differenze carte di credito e debito
2019-10-16