Lottomaticard: le condizioni della carta prepagata di Lottomatica, pro e contro

Lottomaticard è una specifica carta brandizzata dalla Lottomatica e del circuito Visa Electron che consente un abbinamento con il conto gioco, precedentemente aperto con il concessionario. Si tratta di un prodotto davvero interessante che consente di prelevare le vincite del gioco con la massima semplicità. In sostanza, ogni volta che un giocatore ottiene una vincita al gioco del Lotto, la somma prevista viene ricaricata direttamente sulla carta, senza ulteriori passaggi da parte dell’utente.

La titolarietà di un conto gioco non è necessaria per accedere alla Lottomaticard anche se i due elementi sono strettamente connessi. La richiesta della carta può essere effettuata sia online che attraverso la compilazione di uno specifico modulo da richiedere ai punti vendita lis card.

Lottomaticard: costi e condizioni di utilizzo

Il costo applicato è di cinque euro da versare una tantum. Nessuna spesa è prevista, inoltre, per l’estinzione della carta mentre ammonta a dieci euro il prezzo per la sottoscrizione, compresa la prima ricarica. I costi previste per le ricariche dipendono dalla differenti operazioni che vengono realizzate ed ai massimali applicati per la propria carta.

E’ di 1,50 euro la commissione per le operazioni in contanti realizzate attraverso i punti lis card con importo massimo di 990 euro mentre si passa ad un euro per i bonifici su un conti correnti ; il massimale è di 2.500 euro.

Aumenta a 2,50 euro il costo da corrispondere per le operazione realizzate dal circuito ATM ed un massimo di 500 euro. Un euro è il costo, invece, per le operazioni realizzate da carta a carta mentre dal conto gioco non sono previste spese. In tutti i canali il massimo da caricare non può superare i 10mila euro in un mese e i 20mila in un anno.

I costi applicati per i prelievi

Solo le operazioni di prelievo, realizzabili attraverso il circuito ATM di Banca Sella, non prevedono commissioni. In caso contrario le spese da sostenere saranno di 1,75 euro in tutti gli istituti di credito del territorio nazionale e verso banche europee, in caso contrario il costo sale a tre euro.

Nei centri lis il massimo che è possibile prelevare è di 250 euro o di 500 euro per gli sportelli ATM. Insomma condizioni interessanti, soprattutto per i giocatori del Lotto, anche se i costi applicati non sembrano il massimo della convenienza.

Lottomaticard: pro e contro

Come abbiamo accennato in precedenza, per evitare di sostenere spese per le operazioni di prelievo, è indispensabile realizzarle attraverso il circuito ATM di Banca Sella. In caso contrario dovranno essere sostenuti costi di 1,75 euro in Italia e di tre euro per i paesi extra Ue mentre i massimali applicati sono pari a 250 euro per i punti lis e di 500 per ATM. Nessun limite di spesa è stabilito per gli acquisti, sempre se coincidenti con il plafond stabilito.

Le commissioni applicate potrebbero sembrare oberanti soprattutto per coloro che non fanno delle Lottomaticard un uso continuo. Anche per quanto riguarda i depositi, i costi possono sembrare eccessivi soprattutto se non si hanno grandi somme. Facendo una panoramica delle varie carte collegate ai siti che permettono di giocare soldi veri on line, possiamo notare come altre proposte, ad esempio di William Hill, offrono delle condizioni senza dubbio concorrenziali rispetto alla Lottomaticard.

Ormai i portali specializzati nel settore dei giochi su internet sono davvero numerosi e valutare chi offre i servizi migliori non è affatto semplice. Oltre ai costi o il bonus, senza dubbio punti essenziali di ogni prodotto del genere, non possono non essere presi in considerazione fattori di fondamentale importanza come il livello di sicurezza delle operazioni di prelievo e deposito.

Se la sicurezza non è un problema per la Lottomaticard, c’è da sottolineare come altri prodotti del settori mostrino una gamma di giochi disponibile superiore. Anche in questo caso non possiamo non paragonarla a William Hill, vero leader del settore. L’ambito del Casinò, Slot Machine e il Poker sono senza dubbio più completi. Il bonus di benvenuto di Lottomaticard, inoltre, è pari a 600 euro mentre l’offerta di William Hill arriva al 200% del valore del primo deposito, fino ad un massimo di mille euro.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply

Articoli più letti

Cos’è il prestito d’onore, chi può beneficiarne e come si attiva
2021-06-20
Fatturazione elettronica: omissioni e sanzioni
2021-02-26
Carta Agos eDreams: costo, funzionalità e vantaggi
2021-02-06
Aprire un call center: guadagni, vantaggi ed opportunità
2021-01-29
Fondo Metasalute: cosa copre, cos’è e come funziona?
2021-01-25
Oval Investimenti, cos’è e come funziona?
2021-01-21
Quanto costa aprire un B&b?
2021-01-19
Reverse charge: come funziona, come e quando si utilizza l’inversione contabile
2017-01-13
Cos’è Bondora, la piattaforma di social lending
2021-01-14
Tutti i vantaggi della PEC: le ragioni per cui averne una
2020-12-21
Informazioni infortuni domestici
Infortuni domestici, un fenomeno in crescita: ma gli italiani ne sono consapevoli?
2020-12-17
Che cosa si deve fare per richiedere un prestito on line
2020-10-24
Willis Assicurazione: requisiti, costi e opinioni
2018-01-15
Cosa cambia tra trust e polizze vita
2020-08-25
Offerte luce e gas: come muoversi sul mercato
2020-07-31
Quando conviene ricorrere all’assicurazione del credito
2020-04-10
Conti deposito: come scegliere quello giusto
2020-04-24
Conto Corrente
Conto corrente cointestato: cos’è e come funziona
2020-04-08
Cos’è e a cosa serve l’assicurazione professionale per un commercialista
2020-02-13
Cessione del quinto dello stipendio
Cessione del quinto: dettagli ed operatività
2016-07-28
Tutti i motivi per cui conviene investire nei Lego
2020-01-17
Quotazioni BTP: ecco le previsioni per il prossimo futuro
2017-01-16
carta paypal
Carta prepagata PayPal
2019-12-20
Carta Prepagata YAP
Carta Prepagata YAP
2019-12-20
Carta prepagata Illimity
2019-12-15
Come diventare consulente seo?
2019-12-10
ViaBuy MasterCard
Carta prepagata ViaBuy MasterCard
2019-12-10
wiba-carta
Carta prepagata Widiba Maxi
2019-12-09
UniCredit
Carte prepagate UniCredit
2019-11-13
N26.1
Carte prepagate, cosa bisogna sapere per scegliere la migliore
2019-11-18
Revolut
Carta prepagata Revolut
2019-11-18
N26.1
Carta Prepagata N26
2019-11-08
carta hype
Carta Prepagata Hype, quali sono i vantaggi
2019-10-31
lego
Come aprire un franchising Lego anche nella tua città
2019-11-01
Conto deposito o btp
Conto deposito o btp: tutto ciò che c’è da sapere a riguardo
2019-10-31
conto deposito regalo
Le banche a favore dei clienti: ecco il conto deposito regalo
2019-10-30
conto deposito HSBC
Tutte le caratteristiche del conto deposito HSBC: quanto conviene aprirlo?
2019-10-29
kappa
Come aprire un franchising kappa anche nella tua città
2019-10-29
Perchè scegliere di affittare elicottero
Perchè scegliere di affittare elicottero: costi e caratteristiche
2019-10-21
Carta prepagata Krystal Plus
Carta prepagata Krystal Plus, luci ed ombre dell’offerta MPS
2019-10-28
Affittare idropulitrice
Affittare idropulitrice: convenienza e caratteristiche
2019-10-28
Carte di credito bilaterali
Carte di credito bilaterali: un prodotto molto conveniente ma con limitazioni
2019-10-27
Carte prepagate con numeri in rilievo
Carte prepagate con numeri in rilievo, vediamo le caratteristiche
2019-10-26
Le carte prepagate Popso
Le carte prepagate Popso: un valido strumento per la vita di ogni giorno
2019-10-26
Carte prepagate Giappone
Carte prepagate Giappone, vediamo quali e dove possiamo usarle
2019-10-25
Carte prepagate epipoli
Carte prepagate epipoli: una soluzione comoda per tutti
2019-10-24
Carte prepagate Biverbanca
Carte prepagate Biverbanca: tutte le opportunità nella tua tasca!
2019-10-23
carta cariparma
Carte di credito Cariparma adatte a tutte le esigenze
2019-10-22
mutuo alla francese
Mutuo alla francese: cos’è, come funziona, quando sceglierlo
2019-06-25
Carte di credito
Differenze carte di credito e debito
2019-10-16