Mutuo Credito Valtellinese

Il tasso fisso, variabile ed il finanziamento “flessibile”

Il Credito Valtellinese è una delle realtà più importanti del nord Italia. Trasformata in società per azioni nel 2016, dopo essere stata Banca Popolare, l’istituto di credito è quotato in borsa dal 1994. Le origini della banca si perdono nella storia. Era il 1908 quando il Credito Valtellinese nacque nella città di Sondrio, con il nome di Banca Piccolo Credito Valtellinese. Da allora le trasformazioni sono state davvero tante.

Oggi l’istituto bancario conta una serie di soluzioni per il credito ai privati e per le piccole e medie imprese operanti sul territorio. I mutui del Credito Valtellinese si adattano a tutte le esigenze e rappresentano una soluzione da prendere in considerazione per chi intende acquistare, ristrutturare ed addirittura costruire un immobile.

Mutuo Credito Valtellinese Casa Facile, le condizioni

Si tratta di un finanziamento a tasso variabile con un’ampia possibilità di personalizzazione. In pratica, con questa formula, il cliente può corrispondere le rate sia a cadenza mensile che trimestrale in un piano di ammortamento dalla durata massima di trentanni. La rata si compone del valore dell’Euribor più lo spread applicato che è pari all‘1,25%, ma solo a determinate condizioni. L’importo deve essere inferiore al 60% del valore dell’immobile ed una durata massima di dieci anni.

Il TAN, ovvero del Tasso Annuo Nominale, è pari all’1,25% mentre il TAEG è dell’1,65% per mutui dall’importo di 100mila euro ed una durata di dieci anni. Le spese di perizia iniziale sono pari a zero.

Mutuo Credito Valtellinese Casa Facile a tasso fisso

E’ la formula a tasso fisso che il Credito Valtellinese offre a chi deve acquistare la casa. Anche in questo caso abbiamo la possibilità di pagare le rate a cadenza mensile o trimestrale. Il piano di ammortamento ha una durata massima di 25 anni mentre le altre condizioni non si discostano dal finanziamento a tasso variabile.

Sottoscrivere il mutuo a tasso fisso significa corrispondere delle rate sempre uguali. Dal giorno della stipula fino alla scadenza, l’importo non varia in alcun caso. Insomma si tratta di una formula che fa della sicurezza il punto cardine mentre, nei finanziamenti a tasso variabile, i mutamenti del valore dell’Euribor possono accrescere, o diminuire, non poco la quota mensile da versare.

Insomma se si opta per il tasso fisso si ottiene un margine di sicurezza senza dubbio maggiore. Il calo del valore dell’Euribor, però, consentirebbe di pagare una rata molto meno onerosa a chi ha sottoscritto un tasso variabile, rispetto al fisso. Insomma entrambe le formule prevedono vantaggi e svantaggi, ma esiste un prodotto che riesce a venire incontro alle esigenze di chi intende risparmiare sfruttando le variazioni dell’Euribor ed, al contempo, non pagare una rata eccessivamente onerosa.

Mutuo Flessibile

Un tasso variabile, ma con una rata fissa. Il mutuo di Credito Valtellinese “Flessibile” rappresenta il giusto compromesso per venire incontro alle diverse esigenze. Con questa formula di finanziamento è il cliente che decide quanto versare, sul sito della banca.

Ma la flessibilità non si ferma qui. Con il Mutuo Flessibile di Credito Valtellinese il cliente può anche corrispondere anticipatamente una parte della somma prevista nel finanziamento. La durata massima del piano di ammortamento è fissata a trenta anni.

Mutuo “Lavori in Corso”

Fino ad ora abbiamo visto i finanziamenti per l’acquisto di un immobile, ma l’offerta del Credito Valtellinese comprende anche un finanziamento destinato alla ristrutturazione. Si tratta del mutuo “Lavori in Corso“.

Con questo prodotto è possibile costruire o mettere a nuovo un immobile con un’erogazione progressiva in base allo stato di avanzamento dei lavori. La somma necessaria viene decisa in fase di stipula con il versamento della prima tranche di pagamento. Anche in questo caso l’istituto di credito offre la possibilità di pagare le rate a cadenza mensile e trimestrale a tasso variabile.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply

Articoli più letti

FTX-Crypto
Non lasciate che il fiasco di FTX Crypto vi spaventi e vi allontani dal Bitcoin
2022-11-14
chi può richiedere un prestito personale?
Chi può richiedere un prestito personale?
2022-11-11
Poste italiane buoni fruttiferi 2022: le caratteristiche del ‘risparmio assicurato’ di Poste
2022-11-09
BPM Banking: accesso e caratteristiche della piattaforma BPM
2022-11-10
Trovare lavoro con i concorsi pubblici è possibile: ecco come fare
2022-10-19
Come funzionano gli straordinari e come vengono pagati
2022-10-14
Con l’Offerta Zero Spese si evitano brutte sorprese
2022-09-16
L’alternativa fra la carta di credito e un prestito personale
2022-07-25
contratti di lavoro
Tipologie di contratti di lavoro: la guida completa
2022-06-04
Visual Marketing: cos’è e perché è così importante
2020-05-02
Vendere l’oro di casa: che cosa è necessario sapere
2022-03-28
Surroga-del-mutuo
Surroga del mutuo: quante volte si può fare richiesta
2022-02-18
Difesa Debitori: i vantaggi e gli svantaggi della protezione offerta per gli indebitati
2016-07-21
Carta Hype, i vantaggi delle diverse versioni
2021-08-04
Come si calcolano le tasse in Svizzera
2021-07-20
Cos’è il prestito d’onore, chi può beneficiarne e come si attiva
2021-06-20
Fatturazione elettronica: omissioni e sanzioni
2021-02-26
Carta Agos eDreams: costo, funzionalità e vantaggi
2021-02-06
Aprire un call center: guadagni, vantaggi ed opportunità
2021-01-29
Fondo Metasalute: cosa copre, cos’è e come funziona?
2021-01-25
Oval Investimenti, cos’è e come funziona?
2021-01-21
Quanto costa aprire un B&b?
2021-01-19
Reverse charge: come funziona, come e quando si utilizza l’inversione contabile
2017-01-13
Cos’è Bondora, la piattaforma di social lending
2021-01-14
Tutti i vantaggi della PEC: le ragioni per cui averne una
2020-12-21
Informazioni infortuni domestici
Infortuni domestici, un fenomeno in crescita: ma gli italiani ne sono consapevoli?
2020-12-17
Che cosa si deve fare per richiedere un prestito on line
2020-10-24
Willis Assicurazione: requisiti, costi e opinioni
2018-01-15
Cosa cambia tra trust e polizze vita
2020-08-25
Offerte luce e gas: come muoversi sul mercato
2020-07-31
Quando conviene ricorrere all’assicurazione del credito
2020-04-10
Conti deposito: come scegliere quello giusto
2020-04-24
Conto Corrente
Conto corrente cointestato: cos’è e come funziona
2020-04-08
Cos’è e a cosa serve l’assicurazione professionale per un commercialista
2020-02-13
Cessione del quinto dello stipendio
Cessione del quinto: dettagli ed operatività
2016-07-28
Tutti i motivi per cui conviene investire nei Lego
2020-01-17
Quotazioni BTP: ecco le previsioni per il prossimo futuro
2017-01-16
carta paypal
Carta prepagata PayPal
2019-12-20
Carta Prepagata YAP
Carta Prepagata YAP
2019-12-20
Carta prepagata Illimity
2019-12-15
Come diventare consulente seo?
2019-12-10
ViaBuy MasterCard
Carta prepagata ViaBuy MasterCard
2019-12-10
wiba-carta
Carta prepagata Widiba Maxi
2019-12-09
UniCredit
Carte prepagate UniCredit
2019-11-13
N26.1
Carte prepagate, cosa bisogna sapere per scegliere la migliore
2019-11-18
Revolut
Carta prepagata Revolut
2019-11-18
N26.1
Carta Prepagata N26
2019-11-08
carta hype
Carta Prepagata Hype, quali sono i vantaggi
2019-10-31
lego
Come aprire un franchising Lego anche nella tua città
2019-11-01
Conto deposito o btp
Conto deposito o btp: tutto ciò che c’è da sapere a riguardo
2019-10-31