Parcella del notaio: tutto quello che c’è da sapere sui pagamenti destinati ai professionisti

L’acquisto della casa rappresenta uno degli investimenti di maggior peso nella vita di ogni individuo. Dalle tasse alle varie spese “burocratiche” fino al mutuo per la prima casa eventualmente acceso, sono tanti le voci di costo che si aggiungono sulla compravendita dell’immobile. Partire con una certa consapevolezza può rappresentare senza dubbio una marcia in più per chi deve affrontare una serie davvero lunga di adempimenti e costi, anche per comprendere appieno la reale sostenibilità di quest’ultime sulle proprie tasche.

Sono le spese notarili a rappresentare una delle voci di costo maggiore per chi deve comprare la casa. L’intervento del notaio, al pari di tutti i professionisti, prevede una serie di esborsi amministrativi tra cui la parcella. Le imposte di registro, quelle catastali e le ipotecarie vengono inoltre pagate al notaio stesso che provvede a versarle al momento necessario.

Si tratta di costi indispensabili affinché l’intero processo di compravendita vada a buon fine. È bene tener presente che i costi strettamente connessi alla rogito notarile sono inevitabili per il semplice motivo che la sottoscrizione del contratto deve avvenire per legge, esclusivamente al cospetto del professionista che si curerà che l’intero procedimento sia andato a buon fine con il pagamento delle imposte dovute.

Insomma l’intervento del notaio non è solo obbligatorio per legge, ma anche indispensabile tanto per l’acquirente quanto per il venditore della casa. Ma se i costi per la trafile burocratiche sono “standard” su quelli per l’onorario stabilito dal notaio per la prestazione professionale, si possono risparmiare anche somme notevoli. Ma quanto pesa la parcella del notaio sulla compravendita immobiliare?

Si tratta di una quota variabile ma comunque compresa, in linea di massima, tra una percentuale del 2 e del 3% del valore dell’immobile oggetto della compravendita. Ma, al di là dei costi, le voci che compongono la parcella del notaio sono davvero di difficile comprensione e un rapido excursus può essere utile per chi si trova, per la prima volta, di fronte ad un documento così importante.

Parcella del notaio: quasi sono le spese riportate?

Leggere bene i vari punti della parcella del notaio rappresenta un atto necessario. Molto spesso, infatti, i clienti di uno studio notarile sono convinti che ciò che è stato corrisposto sia esclusivamente un guadagno del professionista, ma naturalmente si sbagliano e non poco.

La vendita dell’immobile, ad esempio, comporta una serie di costi molto precisi che vanno distinti. L’imposta di registro, l’ipotecaria, la catastale, la tassa ipotecaria sono, come detto, delle somme che vengono corrisposte al notaio con quest’ultimo che provvede a versarle direttamente all’ufficio dell’entrate.

Il tutto avviene a seguito della registrazione dell’atto di compravendita. Si tratta di un passaggio che avviene, di solito, entro tre o al massimo quattro giorni dalla firma ufficiale dell’atto. In questo caso il tutto si sviluppa in tempi molto rapidi proprio per permettere al professionista di proteggere le due parti coinvolte nell’atto, fin da subito.

Per quanto riguarda le spese di visura, invece, riguardano quei costi che vengono sostenuti dal notaio per verificare se sull’immobile, oggetto della vendita, siano presenti dei pignoramenti o ipoteche in grado di rendere del tutto irregolare la compravendita.

Le spese generali dello studio, anch’esse indicate nella parcella del notaio, riguardano, invece, tutti i costi che toccano da vicino il notaio nella redazione dell’atto, ma soprattutto le spese che il professionista sostiene per il mantenimento dello studio.

Alla tassa di archivio, invece, corrisponde il mantenimento degli archivi notarili tra cui sono compresi anche gli atti già cessati, ma che comunque vengono custoditi.

Una delle ultime voci indicate, invece, è l’onorario stesso del notaio. Si tratta di un valore che identifica il guadagno lordo del professionista. Una somma che viene  sottoposta anch’esse alle imposte di reddito che vanno dal 23 al 43%. A margine della parcella del notaio viene indicata l’Iva che viene applicata sulle spese generali dello studio, quelle di visura e l’onorario del notaio.  Il versamento dell’imposta avviene, direttamente dal professionista entro sedici giorni del mese successivo alla firma dell’atto.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply

Articoli più letti

Cos’è il prestito d’onore, chi può beneficiarne e come si attiva
2021-06-20
Fatturazione elettronica: omissioni e sanzioni
2021-02-26
Carta Agos eDreams: costo, funzionalità e vantaggi
2021-02-06
Aprire un call center: guadagni, vantaggi ed opportunità
2021-01-29
Fondo Metasalute: cosa copre, cos’è e come funziona?
2021-01-25
Oval Investimenti, cos’è e come funziona?
2021-01-21
Quanto costa aprire un B&b?
2021-01-19
Reverse charge: come funziona, come e quando si utilizza l’inversione contabile
2017-01-13
Cos’è Bondora, la piattaforma di social lending
2021-01-14
Tutti i vantaggi della PEC: le ragioni per cui averne una
2020-12-21
Informazioni infortuni domestici
Infortuni domestici, un fenomeno in crescita: ma gli italiani ne sono consapevoli?
2020-12-17
Che cosa si deve fare per richiedere un prestito on line
2020-10-24
Willis Assicurazione: requisiti, costi e opinioni
2018-01-15
Cosa cambia tra trust e polizze vita
2020-08-25
Offerte luce e gas: come muoversi sul mercato
2020-07-31
Quando conviene ricorrere all’assicurazione del credito
2020-04-10
Conti deposito: come scegliere quello giusto
2020-04-24
Conto Corrente
Conto corrente cointestato: cos’è e come funziona
2020-04-08
Cos’è e a cosa serve l’assicurazione professionale per un commercialista
2020-02-13
Cessione del quinto dello stipendio
Cessione del quinto: dettagli ed operatività
2016-07-28
Tutti i motivi per cui conviene investire nei Lego
2020-01-17
Quotazioni BTP: ecco le previsioni per il prossimo futuro
2017-01-16
carta paypal
Carta prepagata PayPal
2019-12-20
Carta Prepagata YAP
Carta Prepagata YAP
2019-12-20
Carta prepagata Illimity
2019-12-15
Come diventare consulente seo?
2019-12-10
ViaBuy MasterCard
Carta prepagata ViaBuy MasterCard
2019-12-10
wiba-carta
Carta prepagata Widiba Maxi
2019-12-09
UniCredit
Carte prepagate UniCredit
2019-11-13
N26.1
Carte prepagate, cosa bisogna sapere per scegliere la migliore
2019-11-18
Revolut
Carta prepagata Revolut
2019-11-18
N26.1
Carta Prepagata N26
2019-11-08
carta hype
Carta Prepagata Hype, quali sono i vantaggi
2019-10-31
lego
Come aprire un franchising Lego anche nella tua città
2019-11-01
Conto deposito o btp
Conto deposito o btp: tutto ciò che c’è da sapere a riguardo
2019-10-31
conto deposito regalo
Le banche a favore dei clienti: ecco il conto deposito regalo
2019-10-30
conto deposito HSBC
Tutte le caratteristiche del conto deposito HSBC: quanto conviene aprirlo?
2019-10-29
kappa
Come aprire un franchising kappa anche nella tua città
2019-10-29
Perchè scegliere di affittare elicottero
Perchè scegliere di affittare elicottero: costi e caratteristiche
2019-10-21
Carta prepagata Krystal Plus
Carta prepagata Krystal Plus, luci ed ombre dell’offerta MPS
2019-10-28
Affittare idropulitrice
Affittare idropulitrice: convenienza e caratteristiche
2019-10-28
Carte di credito bilaterali
Carte di credito bilaterali: un prodotto molto conveniente ma con limitazioni
2019-10-27
Carte prepagate con numeri in rilievo
Carte prepagate con numeri in rilievo, vediamo le caratteristiche
2019-10-26
Le carte prepagate Popso
Le carte prepagate Popso: un valido strumento per la vita di ogni giorno
2019-10-26
Carte prepagate Giappone
Carte prepagate Giappone, vediamo quali e dove possiamo usarle
2019-10-25
Carte prepagate epipoli
Carte prepagate epipoli: una soluzione comoda per tutti
2019-10-24
Carte prepagate Biverbanca
Carte prepagate Biverbanca: tutte le opportunità nella tua tasca!
2019-10-23
carta cariparma
Carte di credito Cariparma adatte a tutte le esigenze
2019-10-22
mutuo alla francese
Mutuo alla francese: cos’è, come funziona, quando sceglierlo
2019-06-25
Carte di credito
Differenze carte di credito e debito
2019-10-16