Mutui Bancadinamica, conviene? I vantaggi e gli svantaggi dei finanziamenti a taso fisso e variabile

Mutui Bancadinamica, conviene? I vantaggi e gli svantaggi dei finanziamenti a taso fisso e variabile

Nata come banca online della Cassa di Risparmio di San Miniato, la Bancadinamica rappresenta un modo del tutto nuovo di concepire la funzione dell’istituto di credito. Una serie di servizi al passo con i tempi, senza dimenticare le classiche funzioni di istituto di credito di Banca di San Miniato. Tradizione ed innovazione si fondono nei servizi offerti dalla Banca Dinamica e di Cassa di San Miniato con un’attività che si perde nella storia.

Era il 1830 quando nella cittadina toscana nasceva una dei più antichi istituti di credito del nostro paese. Una lunga storia che ha visto la Cassa di Risparmio di San Miniato radicarsi sul territorio. Un rapporto stretto con l’economia locale che ha visto entrambe le parti crescere nel corso dei decenni.

Mutui di Bancadinamica, le caratteristiche del mutuo a tasso variabile

Piccole imprese e famiglie costituiscono la clientela tipica dell’istituto toscano che con il tempo ha saputo costruire un tipo di offerta al passo con in tempi ed adatta a tutte le esigenze. Essere la banca per il popolo è il principio fondante dell’istituto sottoscritto nell’atto di costituzione di 180 anni fa ed oggi riproposto con forme di mutuo adatti a tutte le esigenze.

I mutui di Bancadinamica hanno una durata che va da un minimo di cinque ad un massimo di trentanni. Attraverso una pagina online è possibile ricevere tutte le informazioni necessarie per accendere un finanziamento. Un apposito numero verde, inoltre, è in grado di indicare all’utente la filiale di Bancadinamica (o Cassa di Risparmio di San Miniato) più vicina.

Ad ogni mutuo di Bancadinamica è aggiunta una polizza assicurativa: Carismi Sicuro Incendio Fabbricati o Carismi Sicuro Mutuo Protetto con una copertura attivata in caso di inabilità o morte prematura del mutuatario o anche per la perdita di lavoro.

Le offerte a tasso variabile di Bancadinamica prevedono una rata parametrata al valore del tasso Euribor più lo spread stabilito. La durata del finanziamento va da un minimo di dieci ad un massimo di trentanni con uno spread dal valore compreso tra lo 0,95% per finanziamenti dalla durata di dieci anni ed un valore dell’immobile coperto dal mutuo pari al 50% fino ad un massimo di 1,6% per una durata dell’ammortamento pari a trentanni ed un valore dell’immobile sul quale viene effettuato il mutuo che va dal 70 all’80%. Alla rata si aggiunge il valore dell’Euribor a tre mesi. 

Spese iniziali pari a 275 euro per la perizia effettuata dagli operatori della banca per la comprensione del reale valore dell’immobile più la spesa sostitutiva pari allo 0,25% in caso di acquisto della prima casa mentre si passa al 2% per l’acquisto della seconda. Le spese di istruttoria appaiono tra i vantaggi principali del mutuo a tasso variabile di Bancadinamica oltre all’assenza di spese di incasso della rata. Nessuna penale è, inoltre, prevista per l’eventuale estinzione del finanziamento.

I mutui a tasso fisso

L’offerta dei mutui di Bancadinamica, naturalmente, non si ferma al tasso variabile. Il finanziamento a tasso fisso di Bancadinamica,oltre ad avere una rata del mutuo non condizionata dal valore dell’Euribor, ma dell’IRS al momento della sottoscrizione, non presenta significative differenze con il mutuo a tasso variabile. Le spese di istruttoria, ad esempio, sono pari ad un valore dello 0,50% dell’importo previsto nel contratto fino ad un massimo di mille euro con spese di incassi nulle e di perizia pari a 275 euro.

Effettuare la surroga con Bancadimamica, conviene?

Condizioni di favore anche per chi decide di effettuare la surroga, cioè di trasferire il contratto di mutuo da un altro istituto di credito. Si tratta di un’operazione che non prevede costi aggiuntivi. Con l’operazione di surroga è possibile trasferire il debito residuo, ma solo per i finanziamenti accesi su un valore dell’immobile pari ad almeno l’80%.

L’operazione prevede, inoltre, la possibilità di modificare la durata dell’ammortamento, anche se il capitale da rimborsare, come detto, non può essere in alcun modo modificato. Ma sono le famiglie in difficoltà e le giovani coppie a poter beneficiare di particolari condizioni. Bancadinamica ha deciso di aderire al Fondo di Garanzia. Si tratta di una serie di agevolazioni che il Governo ha messo in campo per permettere a tutti di accendere un contratto di mutuo per l’acquisto della prima casa.

La garanzia offerta dal fondo può coprire, al massimo, il 50% per l’acquisto o la ristrutturazione di un immobile da adibire a prima casa. Le regole del Fondo di Garanzia prevedono un importo finanziato non superiore ai 250mila euro. Il mutuatario, inoltre, non può essere in possesso di un altro immobile ad uso abitativo.

Ad accedere alle agevolazioni possono essere le giovani coppie sposate da almeno due anni e con un componente che non superi i 35 anni di età. Anche i giovani possono accedere allo strumento, sempre con il limite di età pari a 35 anni e con un contratto di lavoro considerato atipico. A poter accedere alla agevolazioni sono anche i genitori single, purché abbiano figli minorenni e siano divorziato o separati.

 

 

 

 

Iscriviti alla Newsletter