Prestito per matrimonio: le condizioni dei finanziamenti finalizzati

Dall’acquisto per la casa passando per la ristrutturazione dell’immobile fino all’acquisto per l’auto. Oggi i prestiti proposti dalle banche sono i più diversi ed in grado di venire incontro alla diverse esigenze e nei momenti fondamentali della vita. E il matrimonio rappresenta, nell’immaginario dei giovani del nostro paese, uno dei giorni più importanti.

Il ricevimento al ristorante, i fiori, il viaggio, i vestiti: proprio tutto deve essere perfetto nel giorno in cui si sancisce l’unione con il proprio partner. I costi per curare i vari aspetti della cerimonia e dell’eventuale ricevimento possono facilmente sforare il budget delle famiglie. E proprio per venire incontro alle esigenze di chi intende effettuare ”il grande passo” che diverse banche hanno proposto la particolare formula del prestito per il matrimonio.  

Prestito per il matrimonio: le possibili soluzioni

La gamma di finanziamenti per far fronte alle spese per il matrimonio con tranquillità ripagando il tutto in comode rate, si divide in due formule: il prestito finalizzato ed il prestito personale per il matrimonio. Si tratta di due prodotti caratterizzati da condizioni diverse.

Nel caso del prestito finalizzato, si accede ad una formula che viene offerta direttamente dal rivenditore di un determinato bene grazie ad un accordo precedentemente stipulato con l’istituto di credito. In pratica, con il prestito finalizzato, il cliente ha l’opportunità di comprare uno o più prodotti come le bomboniere, il vestito di nozze ecc.

In questo caso è al venditore che viene versata la somma mentre sarà l’utente a ripagare le rate del finanziamento, secondo quanto disposto dal contratto, in uno specifico piano di ammortamento. Quella del prestito finalizzato è una formula che consente di ricevere una somma da destinare all’acquisto di uno o più beni, ma in unico rivenditore.

Visto che quasi mai tutti i prodotti possono essere comprati in un’unica attività, è spesso necessario affiancare al prestito, un’ulteriore forma di finanziamento per far fronte alle altre spese. Insomma il prestito finalizzato potrebbe rappresentare una soluzione solo parziale.

Prestito per il matrimonio: la soluzione migliore?

Il prestito per il matrimonio rappresenta la soluzione spesso più conveniente perché consente di raggruppare tutte le spese in un’unica voce e ripagare il tutto in un piano di ammortamento. I vantaggi riguardano anche l‘abbattimento delle spese di istruttoria anche se i tassi sono spesso superiori.

Grazie al prestito finalizzato il cliente sarà in grado di accedere ad una soluzione disegnata appositamente per le proprie esigenze; un’opportunità per far fronte a tutte le spese. La formula del prestito per il matrimonio, inoltre, non prevede, di solito, specifiche garanzie reali. Può accadere, però, che l’istituto di credito, allo scopo di abbattere il rischio di insolvenza, proponga all’utente la formula della cambializzazione delle rate. 

Una delle garanzie che più spesso vengono richieste, ad esempio, è la firma di un fideiussore in grado di garantire il pagamento del debito, in caso di insolvenza del richiedente. Quest’ultima è una richiesta molto comune da parte delle banche, soprattutto nel caso in cui l’utente sia un giovane con un’anzianità di lavoro ancora minima.

In ogni caso le condizioni proposte variano da banca a banca e, naturalmente, a seconda delle garanzie che il richiedente è in grado di mostrare. Il mercato del prestito per il matrimonio è, ormai, molto ampio con una concorrenza sempre più agguerrita tra i vari istituti di credito, perciò trovare la soluzione più conveniente non è affatto difficile.

La Findomestic, ad esempio, offre una soluzione specifica per chi vuole sposarsi con un importo massimo di sessantamila euro. Banca Santander, invece, offre un finanziamento con un somma che va dai tremila ai trentamila euro in un piano di ammortamento compreso tra i 36 e gli 84 mesi.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply

Articoli più letti

Cos’è il prestito d’onore, chi può beneficiarne e come si attiva
2021-06-20
Fatturazione elettronica: omissioni e sanzioni
2021-02-26
Carta Agos eDreams: costo, funzionalità e vantaggi
2021-02-06
Aprire un call center: guadagni, vantaggi ed opportunità
2021-01-29
Fondo Metasalute: cosa copre, cos’è e come funziona?
2021-01-25
Oval Investimenti, cos’è e come funziona?
2021-01-21
Quanto costa aprire un B&b?
2021-01-19
Reverse charge: come funziona, come e quando si utilizza l’inversione contabile
2017-01-13
Cos’è Bondora, la piattaforma di social lending
2021-01-14
Tutti i vantaggi della PEC: le ragioni per cui averne una
2020-12-21
Informazioni infortuni domestici
Infortuni domestici, un fenomeno in crescita: ma gli italiani ne sono consapevoli?
2020-12-17
Che cosa si deve fare per richiedere un prestito on line
2020-10-24
Willis Assicurazione: requisiti, costi e opinioni
2018-01-15
Cosa cambia tra trust e polizze vita
2020-08-25
Offerte luce e gas: come muoversi sul mercato
2020-07-31
Quando conviene ricorrere all’assicurazione del credito
2020-04-10
Conti deposito: come scegliere quello giusto
2020-04-24
Conto Corrente
Conto corrente cointestato: cos’è e come funziona
2020-04-08
Cos’è e a cosa serve l’assicurazione professionale per un commercialista
2020-02-13
Cessione del quinto dello stipendio
Cessione del quinto: dettagli ed operatività
2016-07-28
Tutti i motivi per cui conviene investire nei Lego
2020-01-17
Quotazioni BTP: ecco le previsioni per il prossimo futuro
2017-01-16
carta paypal
Carta prepagata PayPal
2019-12-20
Carta Prepagata YAP
Carta Prepagata YAP
2019-12-20
Carta prepagata Illimity
2019-12-15
Come diventare consulente seo?
2019-12-10
ViaBuy MasterCard
Carta prepagata ViaBuy MasterCard
2019-12-10
wiba-carta
Carta prepagata Widiba Maxi
2019-12-09
UniCredit
Carte prepagate UniCredit
2019-11-13
N26.1
Carte prepagate, cosa bisogna sapere per scegliere la migliore
2019-11-18
Revolut
Carta prepagata Revolut
2019-11-18
N26.1
Carta Prepagata N26
2019-11-08
carta hype
Carta Prepagata Hype, quali sono i vantaggi
2019-10-31
lego
Come aprire un franchising Lego anche nella tua città
2019-11-01
Conto deposito o btp
Conto deposito o btp: tutto ciò che c’è da sapere a riguardo
2019-10-31
conto deposito regalo
Le banche a favore dei clienti: ecco il conto deposito regalo
2019-10-30
conto deposito HSBC
Tutte le caratteristiche del conto deposito HSBC: quanto conviene aprirlo?
2019-10-29
kappa
Come aprire un franchising kappa anche nella tua città
2019-10-29
Perchè scegliere di affittare elicottero
Perchè scegliere di affittare elicottero: costi e caratteristiche
2019-10-21
Carta prepagata Krystal Plus
Carta prepagata Krystal Plus, luci ed ombre dell’offerta MPS
2019-10-28
Affittare idropulitrice
Affittare idropulitrice: convenienza e caratteristiche
2019-10-28
Carte di credito bilaterali
Carte di credito bilaterali: un prodotto molto conveniente ma con limitazioni
2019-10-27
Carte prepagate con numeri in rilievo
Carte prepagate con numeri in rilievo, vediamo le caratteristiche
2019-10-26
Le carte prepagate Popso
Le carte prepagate Popso: un valido strumento per la vita di ogni giorno
2019-10-26
Carte prepagate Giappone
Carte prepagate Giappone, vediamo quali e dove possiamo usarle
2019-10-25
Carte prepagate epipoli
Carte prepagate epipoli: una soluzione comoda per tutti
2019-10-24
Carte prepagate Biverbanca
Carte prepagate Biverbanca: tutte le opportunità nella tua tasca!
2019-10-23
carta cariparma
Carte di credito Cariparma adatte a tutte le esigenze
2019-10-22
mutuo alla francese
Mutuo alla francese: cos’è, come funziona, quando sceglierlo
2019-06-25
Carte di credito
Differenze carte di credito e debito
2019-10-16