King prestiti cambializzati: come funzionano

King prestiti cambializzati: come funzionano


Per trovare dei prestiti cambializzati di piccolo importo, spesso ci si deve rivolgere alle società finanziarie. Ecco quali sono le proposte di King e se convengono in una recensione completa.

Da King prestiti cambializzati ideali per affrontare le spese correnti senza aver bisogno di addebitare tutto su un conto corrente. Quali sono le condizioni di questi strumenti finanziari?

King: c’è da fidarsi?

King è una società finanziaria che offre diversi strumenti creditizi. Non accetta persone protestate. per il resto, accetta richieste di prestito da chi di solito non viene accettato dalle banche. Qualche esempio? Autonomi, piccole imprese, casalinghe, dipendenti con reddito dimostrabile per pochi mesi.

La società nasce nel 2004. All’inizio, offriva solo prestiti personali cambializzati. Oggi, invece, King offre anche mutui e leasing, anche per anziani oltre i 70 anni. I prestiti di piccolo importo, quindi, sono il pane quotidiano di questa società, che offre condizioni interessati. Ecco i dettagli.

Condizioni dei prestiti cambializzati King

Da King prestiti cambializzati, si possono richiedere dai 2500 ai 31mila Euro. In più, le rate in cambiali possono variare dai 24 ai 120 mesi. Prima di richiedere un importo, la società finanziaria vedrà quanto è possibile ottenere in base al proprio reddito o al reddito del nucleo famigliare.

Solo dopo, si potrà richiedere un finanziamento. Si otterrà, quindi, alla firma del contratto di prestito, sia il bonifico della somma richiesta, sia il blocco delle cambiali da pagare in base alla data di scadenza.

Come richiederli

Per richiedere i prestiti di King basta andare sul sito ufficiale e compilare il modulo. In alternativa, si può chiamare il numero di telefono 091.6127139.

I documenti richiesti saranno:

  • Per reddito (Unico o busta paga).
  • Documenti di riconoscimento (carta di identità e codice fiscale).
  • Documenti del conto corrente, così la società saprà dove inviare il bonifico.

La procedura di istruttoria varia dai 7 ai 10 giorni lavorativi. In questo modo, si otterrà una risposta non immediata, ma sicura.

Recensione prestiti King

Da King prestiti cambializzati semplici e a tasso fisso, per affrontare le spese di tutti i giorni. Ideali per chi di solito non riesce a ottenere un prestito bancario, sono anche semplici da pagare grazie alle cambiali.

Il piano di ammortamento calmierato permette di pagare due rate insieme prima della scadenza, oppure di avere una rata costante e conveniente. C’è un ma, però. Se 2500 Euro si pagano in 2 anni, gli interessi saranno un po’ elevati rispetto ai prestiti bancari.

In più, potrebbero esserci tassi elevati per via delle scarse garanzie che questo tipo di richiedente può avere.

Quando conviene

I prestiti con cambiali di King sono convenienti per le emergenze. Quando non si ha modo di ottenere un finanziamento altrimenti, le cambiali sono un paracadute per evitare protesti.

Si deve, però, essere davvero certi di riuscire a pagare le rate. Infatti, saltare una rata significa passare subito dai tribunali, visto che la cambiale è prova sufficiente per far partire il protesto.

Quindi, leggere bene le condizioni e chiedere un preventivo a King è sicuramente un ottimo modo per ottenere un finanziamento senza rischi.

Scegliere un prestito online

Quelli di King non sono finanziamenti in sede, ma sul sito su Internet. King, però, è in regola con tutte le leggi italiane, quindi è una società finanziaria affidabile. In media, i finanziamenti delle società finanziarie sono un po’ più cari: per questo è sempre bene non firmare subito, ma fare un serio confronto tra pro e contro di questi finanziamenti.

Si dovrebbe scegliere King per prestiti cambializzati quando si ha bisogno di un prestito veloce, da pagare in sicurezza e senza tassi di interesse che schizzano in base ai mercati finanziari, come avviene per i prestiti a tasso variabile.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply