Prestito vitalizio ipotecario Deutsche Bank: funzionamento, costi e convenienza

Il prestito vitalizio ipotecario Deutsche Bank è una particolare formula di finanziamento riservata agli utenti con un’età superiore ai 65 che diversamente avrebbero non poche difficoltà ad accedere nell’accesso al credito, per l’età avanzata. Essere in possesso di un immobile è l’unico dei requisiti da presentare alla banca per accedere al prestito.

Insomma una formula ideale per chi intende ricevere una somma significa e spera di vivere gli ultimi anni con serenità. In questa guida analizzeremo le condizioni del prestito vitalizio ipotecario di Deutsche Bank. Tassi di interesse, requisiti per ottenere il prestito e le garanzie rappresentano le caratteristiche principali del prodotto che analizzeremo per definirne la convenienza.

Cos’è il prestito vitalizio ipotecario con ”Patrimonio Casa” di Deutsche Bank?

Tra le tante formule proposte sul mercato di prestito vitalizio ipotecario, il Patrimonio Casa di Deutsche Bank rappresenta un’alternativa da prendere seriamente in considerazione. Il finanziamento prevede un‘ipoteca di primo grado applicata sulla proprietà dell’immobile. Il prestito non prevede alcun tipo di ammortamento rateale: la somma viene corrisposta in un’unica soluzione. La durata del prestito coincide con la vita del richiedente e, in caso di cointestazione, dell’utente più longevo.

E’ indispensabile, inoltre, che l’immobile oggetto dell’ipoteca rappresenti la residenza principale del contraente mentre la somma finanziabile del prestito vitalizio ipotecario Deutsche Bank ammonta ad una quota che va da un minimo del 14 ad un massimo del 52% del valore dell’immobile oggetto dell’ipoteca. Il valore della casa viene stabilito da un tecnico del’istituto di credito a seguito di un‘apposita perizia mentre la percentuale finanziabile deriva dall’età del richiedente del prestito vitalizio ipotecario Deutsche Bank tendendo presente anche il genere e lo stato civile.

L’importo massimo erogabile, in una coppia, varia dall’età del soggetto più giovane: più alta sarà l’età, maggiore sarà la quota che potrà essere corrisposta al richiedente. Il 14% è corrisposto ad una coppia nella quale il più giovane ha un’età di 65 anni fino ad un ammontare massimo del 95% per un maschio single di 95 o più anni. Ma come si ripaga la somma che si riceve in prestito? A quali tassi di interesse?

Costi ed interessi del prestito vitalizio ipotecario di Deutsche Bank

Il primo aspetto da tenere presente è che il prestito vitalizio ipotecario di Deutsche Bank  prevede un piano di rimborso di tipo ereditario. In pratica chi sottoscrive il contratto non deve nulla alla banca. Saranno gli eredi a dover pagare la somma in un’unica soluzione con tanto di interessi calcolati sull’intera durata del contratto. Nel caso in caso in cui gli eredi non riescano a corrispondere quanto dovuto, la banca rientrerà in possesso dell’immobile procedendo alla vendita del bene.

Il tasso di interesse è fisso ed accompagnato da una serie di costi riassunti nel valore del Taeg che ammonta all’8.9%. Il prestito vitalizio ipotecario di Deutsche Bank può prevedere, inoltre, la stipula di una polizza assicurativa. In ogni caso il richiedente può decidere di interrompere il contratto pagando in anticipo quanto dovuto con il versamento del debito accumulato a cui si aggiunge l’ammontare degli interessi valutato a seconda della differenza tra il tasso iniziale e quello finale.

Ma anche la banca può richiedere di estinguere anticipatamente il contratto in caso di particolari condizioni di irregolarità nel contratto o se le previsioni per il piano di rimborso successivo risultino inferiori alle aspettative. Anche se possibile, quest’ultima soluzione rappresenta, però, un’eventualità davvero rara.

Alla luce dei dati appena riportati, possiamo considerare il prestito vitalizio ipotecario di Deutsche Bank come un prodotto adatto agli anziani che intendono accedere ad una liquidità significativa senza particolari garanzie e soprattutto senza la restituzione della somma che, come detto, è un adempimento che spetta per intero agli eredi.

Iscriviti alla Newsletter

Leave a Reply

Articoli più letti

Cos’è il prestito d’onore, chi può beneficiarne e come si attiva
2021-06-20
Fatturazione elettronica: omissioni e sanzioni
2021-02-26
Carta Agos eDreams: costo, funzionalità e vantaggi
2021-02-06
Aprire un call center: guadagni, vantaggi ed opportunità
2021-01-29
Fondo Metasalute: cosa copre, cos’è e come funziona?
2021-01-25
Oval Investimenti, cos’è e come funziona?
2021-01-21
Quanto costa aprire un B&b?
2021-01-19
Reverse charge: come funziona, come e quando si utilizza l’inversione contabile
2017-01-13
Cos’è Bondora, la piattaforma di social lending
2021-01-14
Tutti i vantaggi della PEC: le ragioni per cui averne una
2020-12-21
Informazioni infortuni domestici
Infortuni domestici, un fenomeno in crescita: ma gli italiani ne sono consapevoli?
2020-12-17
Che cosa si deve fare per richiedere un prestito on line
2020-10-24
Willis Assicurazione: requisiti, costi e opinioni
2018-01-15
Cosa cambia tra trust e polizze vita
2020-08-25
Offerte luce e gas: come muoversi sul mercato
2020-07-31
Quando conviene ricorrere all’assicurazione del credito
2020-04-10
Conti deposito: come scegliere quello giusto
2020-04-24
Conto Corrente
Conto corrente cointestato: cos’è e come funziona
2020-04-08
Cos’è e a cosa serve l’assicurazione professionale per un commercialista
2020-02-13
Cessione del quinto dello stipendio
Cessione del quinto: dettagli ed operatività
2016-07-28
Tutti i motivi per cui conviene investire nei Lego
2020-01-17
Quotazioni BTP: ecco le previsioni per il prossimo futuro
2017-01-16
carta paypal
Carta prepagata PayPal
2019-12-20
Carta Prepagata YAP
Carta Prepagata YAP
2019-12-20
Carta prepagata Illimity
2019-12-15
Come diventare consulente seo?
2019-12-10
ViaBuy MasterCard
Carta prepagata ViaBuy MasterCard
2019-12-10
wiba-carta
Carta prepagata Widiba Maxi
2019-12-09
UniCredit
Carte prepagate UniCredit
2019-11-13
N26.1
Carte prepagate, cosa bisogna sapere per scegliere la migliore
2019-11-18
Revolut
Carta prepagata Revolut
2019-11-18
N26.1
Carta Prepagata N26
2019-11-08
carta hype
Carta Prepagata Hype, quali sono i vantaggi
2019-10-31
lego
Come aprire un franchising Lego anche nella tua città
2019-11-01
Conto deposito o btp
Conto deposito o btp: tutto ciò che c’è da sapere a riguardo
2019-10-31
conto deposito regalo
Le banche a favore dei clienti: ecco il conto deposito regalo
2019-10-30
conto deposito HSBC
Tutte le caratteristiche del conto deposito HSBC: quanto conviene aprirlo?
2019-10-29
kappa
Come aprire un franchising kappa anche nella tua città
2019-10-29
Perchè scegliere di affittare elicottero
Perchè scegliere di affittare elicottero: costi e caratteristiche
2019-10-21
Carta prepagata Krystal Plus
Carta prepagata Krystal Plus, luci ed ombre dell’offerta MPS
2019-10-28
Affittare idropulitrice
Affittare idropulitrice: convenienza e caratteristiche
2019-10-28
Carte di credito bilaterali
Carte di credito bilaterali: un prodotto molto conveniente ma con limitazioni
2019-10-27
Carte prepagate con numeri in rilievo
Carte prepagate con numeri in rilievo, vediamo le caratteristiche
2019-10-26
Le carte prepagate Popso
Le carte prepagate Popso: un valido strumento per la vita di ogni giorno
2019-10-26
Carte prepagate Giappone
Carte prepagate Giappone, vediamo quali e dove possiamo usarle
2019-10-25
Carte prepagate epipoli
Carte prepagate epipoli: una soluzione comoda per tutti
2019-10-24
Carte prepagate Biverbanca
Carte prepagate Biverbanca: tutte le opportunità nella tua tasca!
2019-10-23
carta cariparma
Carte di credito Cariparma adatte a tutte le esigenze
2019-10-22
mutuo alla francese
Mutuo alla francese: cos’è, come funziona, quando sceglierlo
2019-06-25
Carte di credito
Differenze carte di credito e debito
2019-10-16